14 febbraio 2015 redazione@sora24.it
LETTO 2.071 VOLTE

Soppressione Consorzio di Bonifica “Conca di Sora”: il Sindaco Tersigni esprime il suo dissenso

“Esprimo a nome mio e dell’Amministrazione Comunale di Sora la più netta contrarietà all’ipotesi di accorpare il Consorzio di Bonifica “Conca di Sora” alla sede di Latina. È un atto che va a depauperare il nostro territorio a danno della popolazione”. Con queste parole il Sindaco Ernesto Tersigni esprime il suo dissenso alla notizia che la riorganizzazione dei consorzi di bonifica, ad opera della Regione Lazio, prevede la soppressione degli uffici sorani dell’Ente.

“Insieme al Presidente Prof. Angelo Prospero, ho voluto incontrare personalmente l’Assessore Regionale alle Infrastrutture, Politiche Abitative ed Ambiente Fabio Refrigeri per fargli presente che il Consorzio di bonifica “Conca di Sora” svolge un ruolo imprescindibile per il territorio ed è un punto di riferimento importante sia per il Comune che per la popolazione. Oggi gli interventi sul territorio sono svolti dal Consorzio in maniera molto rapida, un domani con la sede a Latina non credo che potrà essere garantita la stessa celerità. Tutto a discapito del nostro territorio e dei dipendenti del Consorzio “Conca di Sora”, vittime di questa riorganizzazione”.

L’auspicio del Primo Cittadino, che continuerà a lavorare nelle sedi opportune in difesa del Consorzio “Conca di Sora”, è che la Regione Lazio possa ritornare sui suoi passi ed evitare di smantellare un organo importante che da anni lavora con competenza e professionalità a servizio del territorio e della città di Sora.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu