domenica 9 ottobre 2016

Soppressione distaccamento Polizia Stradale di Sora: la Uil replica al Dir. Bisogno

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma di Norberto Scala, Segretario Generale Federazione Uil Polizia Frosinone.

«Questa mattina 08 ottobre 2016, sulla stampa di un quotidiano locale, abbiamo appreso che il Dr. Giuseppe Bisogno, Direttore della Polizia Stradale presso Ministero dell’Interno – Dipartimento della P.S. –in merito alla paventata chiusura del distaccamento della Polizia Stradale di Sora (FR) smentisce voci che parlano della soppressione del reparto. Il Direttore, replicando a quanto dichiarato dall’Adoc di Frosinone, sottolinea come:”….il trasferimento di alcuni appartenenti del reparto, cui fa riferimento per sostenere l’imminenza chiusura, è conseguenza dei meccanismi di progressione di carriera degli stessi…”. E’ necessario chiarire puntualmente i termini della vicenda.

Il casus belli nasce da un rilievo della UIL POLIZIA per il tramite del Segretario Generale Norberto Scala che ha denunziato un sostanziale svuotamento del Reparto della Polstrada di Sora che evidentemente non lascia ben sperare per il futuro. E per ben evidenziare la situazione la UIL POLIZIA, come sempre, basa le sue considerazioni su fatti e dati oggettivi che intende condividere con tutti, per le opportune valutazioni, senza limitarsi a sterili comunicati stampa privi di riscontri certi. E la UIL Polizia ritiene il problema così significativo che si è preoccupata di convocare una tavola rotonda con 15 sindaci del circondario affinché la politica intraprenda qualsiasi iniziativa a tutela della sicurezza dei cittadini.

I dati oggettivi e verificabili sono, contrariamente a quanto affermato dal dott. Bisogno, i seguenti:

1. Alla data attuale nel piano di razionalizzazione dei presidi della Polizia Stradale, non compare, formalmente, la chiusura del distaccamento della Polizia Stradale di Sora, ma è altrettanto vero che oggi il reparto conta, sulla carta, una forza di 16 unità. Purtroppo la realtà non corrisponde alla teoria in quanto sono in numero inferiore considerando che:

1.1) 1 unità è stata collocata in congedo per raggiunti limiti di età a partire dal 01.0102016;

1.2) 3 unità sono aggregati, momentaneamente, fino alla fine di novembre;

1.3) 4 (quattro) dal 1 di dicembre 2016 per un concorso interno verranno trasferiti in altri reparti di Polizia. Ad oggi non è prevista alcuna sostituzione per le 8 unità in uscita. Tutte le domande avanzate da altre agenti di trasferimento a Sora sono state respinte con le seguenti diciture: ”non è possibile trasferirla in quel reparto ….valutata le esigenze di servizio di quello ufficio… tale richiesta non può essere accolta.”; oppure:”…allo stato attuale le esigenze di servizio non consentono allo scrivente di adottare una favorevole determinazione….ma che comunque l’aspirazione è stata annotata agli atti di questo ufficio”. Condividerà certamente il lettore la preoccupazione del Segretario che vede da un lato l’effettuazione di trasferimenti e dall’altro la negazione di qualsiasi ipotesi di sostituzione.

1) Dal 1 dicembre le unità operative presso la Polstrada di Sora saranno 9 di cui solo 5 unità possono svolgere attività di controllo su strada;

2) Ciò in quanto le restanti 4 unità non possono svolgere tali servizi per motivi di ruolo o di salute. E’ necessario precisare che con tale dotazione organica sarà possibile assicurare sul territorio la presenza di una pattuglia al giorno per 6 ore; per cui per ben 18 ore il territorio risulterà completamente scoperto. Questi i dati ad oggi su cui fondare le considerazioni del caso. Il Segretario Norberto Scala pertanto ritiene che vi sia una grave carenza di sicurezza e che le prospettive per la Sezione Polstrada di Sora siano, purtroppo, quelle paventate. Certamente il Dott. Bisogno, che il Segretario Scala invita sin da ora alla tavola rotonda con i Sindaci del territorio, saprà come tranquillizzare i cittadini».

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Domenica 25 il presidente Zingaretti al Palasport di Broccostella per sostenere Sergio Cippitelli

Il capolista di “Centro solidale” per Zingaretti: «I cittadini premieranno l’alleanza del fare». L'evento si svolgerà a partire dalle 16:30.

Prima le sposavano e poi le facevano prostituire sull'asse attrezzato. Scoperta una banda di 20 persone
10 ore fa

FROSINONE TODAY - Arrivavano nel capoluogo ciociaro con la promessa di un matrimonio e di una famiglia. Ma una volta sposate i mariti ...

Anziano investito da un'auto: è grave
3 ore fa

FROSINONE TODAY - Investito da un'automobile, grave un uomo di 83 anni di Frosinone. Il fatto è successo questa mattina. L'anziano stava camminando ...

Allerta meteo, i sindaci decidono per la chiusura delle scuole
2 ore fa

FROSINONE TODAY - L'allerta meteo previsto per le prossime ore e che dovrebbe far scendere le temperature molto al di sotto dello 0 anche ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
3 giorni fa

AUTOSHOW24 - Euro NCAP elegge le Best in Class del 2017 e la XC60 di Volvo Cars si conferma come la vettura con le migliori prestazioni sia nella categoria dei fuoristrada di grandi dimensioni sia in assoluto.

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
4 giorni fa

AUTOSHOW24 - Plus, Titanium, ST-Line e Vignale: quattro abiti nuovi di zecca per una vettura che oramai è un'autentica bandiera.

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
5 giorni fa

AUTOSHOW24 - Grandi novità per quel che riguarda la gamma Tipo.

Uilm: «Tutte le nuove speranze per i 532 mandati via da Fca»
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Al congresso provinciale Uilm, il segretario generale indica le nuove prospettive per i 532 precari ai quali non era stato rinnovato il contratto in Fca nello scorso novembre.

In Valcomino nasce il primo bio - distretto del Lazio
1 giorno fa

THESTARTUPPER - La giunta regionale ha varato oggi il primo distretto biologico del Lazio. Chi ne fa parte. A cosa serve. E quali opportunità può portare all'economia ed all'occupazione del territorio.

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.