1’ di lettura

SORA 2021 – “Insieme si può” punta su innovazione, stabilità, solidarietà, coesione sociale e bene pubblico

Il Gruppo guidato dal consigliere Vinciguerra inizia gli incontri con le altre forze politiche. «Tutti coloro che hanno a cuore i nostri 5 concetti basilari saranno dei potenziali alleati nella competizione elettorale. Gli altri saranno ovviamente degli avversari politici, ma mai dei nemici».

Dalla prossima settimana inizieremo a incontrare i gruppi politici della città per valutare la possibilità di intraprendere con essi un percorso comune verso le prossime elezioni amministrative. La nostra idea di Sora è fortemente incentrata su cinque concetti basilari:

  • INNOVAZIONE
  • STABILITÀ
  • SOLIDARIETÀ
  • COESIONE SOCIALE
  • BENE PUBBLICO

INNOVAZIONE – Non si tratta solo di informatizzazione spinta, ma anche di un upgrade mentale. La visione non deve essere di Sora ma del Sorano, ovvero non comunale ma territoriale. La cosiddetta economia circolare deve avere un raggio più ampio. Aprirsi istituzionalmente (perché mentalmente già lo siamo da 30 anni) alla conurbazione composta insieme ai quattro comuni contigui, con atteggiamento propositivo, per valutare la condivisione di alcuni servizi, come ad esempio il trasporto urbano.

STABILITÀ – L’incertezza rappresenta il primo incentivo alla fuga per i neomaggiorenni che possono andar via e il primissimo timore per chi resta, volontariamente o meno. Impegnarsi con tutte le proprie forze affinché il territorio possa offrire a queste persone un’opportunità di lavoro dignitosa, gratificante e stabile, prima che abbandonino il campo o si lascino andare pericolosamente, deve essere un dogma per l’amministrazione comunale che punta effettivamente alla crescita.

SOLIDARIETÀ – Non tutti hanno le stesse fortune nella vita: vivere normalmente è un lusso per pochi e non solo dal punto di vista economico. Per noi non è una colpa nascere e crescere in contesti disagiati; non è una colpa cercare di sopravvivere tra mille problemi di salute, di famiglia e di lavoro. Il nostro compito è utilizzare le risorse destinate al Welfare per individuare le vere situazioni di disagio e fare del nostro meglio per alleviare le sofferenze delle persone.

COESIONE SOCIALE – È la diretta conseguenza della solidarietà e rappresenta l’unica via possibile per realizzare davvero il Bene di Sora.

BENE PUBBLICO – Un Comune forte è un Comune in grado di controllare il giusto equilibrio tra potere economico e politico, un passaggio basilare per garantire il bene presente e futuro della comunità sorana. Laddove prevalesse il potere economico, difatti, i cittadini rischierebbero di pagare il prezzo più alto. Il rafforzamento dell’ente, dal punto di vista patrimoniale e della solidità economica, è per noi un obiettivo imprescindibile.

Tutti coloro che hanno a cuore i concetti appena esplicitati, saranno per noi dei potenziali alleati nella competizione elettorale. Gli altri saranno ovviamente degli avversari politici, ma mai dei nemici.

3 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
RINOCIPOLLONE
29 giorni fa

MEGLIO MILLE VOLTE MORIRE CHE VIVERE UN’ALTRA STAGIONE POLITICA SOTTO LA FALCE E MARTELLO DEL PD E LL’INCAPACITA’ IGNORANTE DEI PENTASTELLATI!!!!!!!!!!!!!!……….NON SIAMO MASOCHISTI,SIAMO REALISTI!!!!!!!!!!!!!!!

Last edited 29 giorni fa by RINOCIPOLLONE
ANTONIO
29 giorni fa
Replica a  RINOCIPOLLONE

aaaauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu

luca
1 mese fa

Incredibile…senza parole

Notizie del giorno