57" di lettura

SORA – 35enne straniero ricoverato in isolamento

ASL in contatto continuo con lo Spallanzani. Per l'INMI i sintomi dell'uomo non sono da Coronavirus.

Nel pomeriggio di oggi un 35enne straniero è stato ricoverato in isolamento presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Sora. L’uomo è arrivato in ambulanza da Arpino e, una volta visitato, sono stati subito avviati contatti con l’ospedale Spallanzani di Roma, in quanto il giovane sembrava presentare dei sintomi patologici riconducibili al .

Il primo responso, tuttavia, è stato negativo: «Dalle prime informazioni assunte dai vertici della ASL – ha dichiarato il Sindaco di Sora, – i sintomi riscontrati nel paziente, dettagliatamente descritti al personale medico dello Spallanzani, non sembrano presentare le caratteristiche da Coronavirus».

Niente trasferimento, dunque, almeno per ora. La situazione, difatti, continuerà ad esser trattata con la massima attenzione. L’uomo è sotto osservazione e soggetto a nuovi accertamenti, sempre in contatto con l’Istituto Nazionale Malattie Infettive, per stabilire se avviare o meno in un secondo momento la procedura del suo trasporto a Roma.

AGGIORNAMENTO ORE 21:45 – Grazie alla mediazione di un interprete è stato appurato che lo straniero non ha avuto nessun contatto con la zona dove si è sviluppata l’epidemia (inizialmente si è diffusa la notizia di una sua presenza in Veneto nelle settimane scorse), pertanto il soggetto è potenzialmente non a rischio.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti