47" di lettura

SORA – 75° anniversario Alberto La Rocca: il ricordo del Sindaco e dell’Amministrazione

Il carabiniere sorano venne fucilato a soli 20 anni con altri due commilitoni per salvare dieci vite in mano ai tedeschi.

“Oggi ricorre il settantacinquesimo anniversario dal sacrificio a Fiesole del nostro concittadino Carabiniere Alberto La Rocca che assieme a Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti con grande senso del dovere e senza esitazione, strappò dieci vite in mano ai tedeschi a un destino che pareva segnato.

La Cittá di Sora ricorda oggi l’eroico gesto e la grande umanità che hanno mosso il Carabiniere sorano, un attaccamento alle istituzioni e una testimonianza di forti valori che sono un lascito storico ed un esempio prezioso per le nostre generazioni che deve essere mantenuto vivo e trasmesso.

L’Amministrazione con la Cittá di Fiesole sta infatti elaborando un programma per celebrare nel mese di ottobre questa figura che assieme ai commilitoni Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti ha scritto una pagina di storia e di valore civile di cui andare orgogliosi.”

– Il Sindaco Roberto De Donatis e l’Amministrazione comunale –

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...