SORA – A Natale pranzo con il Vescovo Gerardo presso il centro Caritas

Il 25 dicembre sarà un Natale significativo, in un particolare luogo di Sora, per scelta e volontà del vescovo Gerardo e della Caritas diocesana. Natale, ci dice suor Antonella Piccirilli, attiva  operatrice Caritas, è il  giorno scelto da Dio per dare luce nelle tenebre, per incendiare il mondo con la forza dell’amore del Dio, fatto vicino nel corpo di un Bambino. Un modo per gustare la luce e il calore dell’Emmanuele; è anche raggiungere la povertà della solitudine che in questo giorno speciale,  diventa più pesante da vivere. Per questo l’iniziativa che la Caritas realizzerà per il pasto di Natale è un punto di luce e di speranza”. Ma in  cosa consiste, concretamente, questa iniziativa? ”Un dialogo fraterno con il vescovo Gerardo, ci spiega ancora suor Antonella, non è mai senza frutto, da cosa nasce cosa. La proposta del pranzo di Natale nasce così, fra una parola e l’altra, proprio la serata dell’inaugurazione del Centro Servizi Caritas, presso l’ex POA di Via Costantinopoli a Sora. Offrire, cioè,  il senso della famiglia a chi, nel giorno di Natale, si trova senza famiglia e senza focolare,  a causa di difficoltà economiche e non solo”.

Mons. Gerardo Antonazzo, ha accolto con entusiasmo l’idea di organizzare un pranzo di festa e sarà, egli stesso, presente all’incontro conviviale, con don Akuino Toma Teofilo, direttore della Caritas Diocesana e con  i generosi e premurosi volontari che cureranno l’accoglienza, la cucina ed il servizio in sala di decine di persone sole e disagiate del nostro territorio. Così il giorno 25 dicembre, a Sora, è prevista una festa ricca di contenuti umani e cristiani. Un Natale caldo, come quando si fa festa vicino al focolare acceso. Proprio presso il Centro Servizi Caritas, dove da poco è stato aperto il dormitorio, gli impagabili  volontari stanno sistemando un capannone della struttura, in grado di ospitare fino a settanta persone. Parteciperanno al pranzo, su invito della Caritas della Diocesi, i poveri individuati e provenienti nella zona di Sora e dintorni e nel  territorio della Valle di Comino. Sono alcune famiglie indigenti, gli immigrati ed  ovviamente le persone ed i nuclei familiari attualmente ospitati presso lo stesso dormitorio. Sarà, sicuramente “vero Natale”.

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CRONACA

Sora, 01/04/2020: il mio pensionamento (di Augusto Vinciguerra)

La storia di una vita professionale trascorsa fra passione ed affetto per gli altri. Lo storico medico anestesista-rianimatore dell'Ospedale SS. ...

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: tre nuovi casi "positivi"

Sono tre donne di 56 anni, 76 e 83 anni. I contagiati complessivi salgono a 31, 5 dei quali sono guariti. Le comunicazioni del Sindaco, ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 18 nuovi "positivi" e un decesso oggi in provincia di Frosinone

Il direttore sanitario della Asl è risultata positiva, negativo, invece, il direttore generale.

CORONAVIRUS

Ci ha lasciato Francesco Cervelli

Si è spento presso l'Ospedale "SS. Trinità" in Sora.

CORONAVIRUS

ROMA - Il bollettino dello Spallanzani: scendono ancora i ricoverati

Continua il trend di aumento del numero delle dimissioni in parallelo ad un minor numero di ricoverati Covid-19 positivi.

EXTRA

"Viva l'Italia": il nuovo singolo di Andrea Cianfarani

La musica è una poderosa ancora di salvezza in tempi difficili come quelli che stiamo vivendo. «Questo video - spiega l'autore ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: i casi totali nel Lazio salgono a 3.264, i deceduti a 169

Ecco tutti i numeri aggiornati al termine della giornata odierna.

CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza COVID-19: altre quaranta multe dei Carabinieri di Frosinone e provincia

Gli ennesimi cittadini sanzionati sono di: Ceccano, Ripi, Ferentino, Acuto, Sgurgola, Cassino, Cervaro, Sant'Elia Fiumerapido, Atina, Villa Latina, Veroli, Boville ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: tornano a salire i "nuovi" positivi. Oggi altre 727 deceduti e 1.118 guariti

Tutti i numeri forniti dal Ministero della Salute attraverso il Dipartimento di Protezione Civile.

EVENTI

Per tutti i bambini parte da Ceccano il contest "COLORAVIRUS"

L'idea nasce per dare risalto alla capacità espressiva e creativa dei bambini in questo periodo di attuale di forzata permanenza ...

CORONAVIRUS

Il COVID-19 colpisce anche la Asl di Frosinone, ma il Dott. Lorusso resta a "combattere" in prima linea

Il Direttore Generale non molla dopo la positività al Coronavirus del Direttore Sanitario, dott.ssa Patrizia Magrini. «Voglio però ribadire ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: 169 nuovi "positivi" nel Lazio. Trend in calo, ma guai ad abbassare la guardia

Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati, ma è presto per cantare vittoria. Ecco ...