SORA – Al SS. Trinità attivo centro senologico per prevenzione tumore mammella

L'annuncio dell'assessore regionale. In tutto il Lazio sono 16.

«La Regione Lazio è stata tra le prime ad adottare le linee guida sulle Breast Unit prodotte dal Ministero della Salute. Nel 2018 il 75% dell’attività chirurgica riguardante il tumore alla mammella è stato effettuato in uno dei 16 centri della Breast Unit tra questi in provincia di Frosinone è attivo all’ospedale SS. Trinità di Sora».

Così in una nota stampa l’Assessore Regionale alla Sanità, Alessio D’Amato. Che ha poi aggiunto: «Per quanto riguarda l’attività di prevenzione le campagne di informazione e sensibilizzazione per gli screening oncologici ci hanno permesso di raddoppiare il numero delle adesioni nel Lazio negli ultimi 5 anni. Sono risultati importanti che testimoniano il grande lavoro svolto e l’importanza della prevenzione. Nello specifico nell’ultimo anno i cittadini che hanno risposto positivamente alla lettera inviata dalle rispettive Asl per effettuare gli screening per il tumore alla mammella sono aumentati di 3.128 unità».

Nel pomeriggio è arrivato il plauso del consigliere regionale : «Si apprende con favore, la notizia di recente apparsa sulla stampa locale riguardante il centro senologico per la prevenzione del tumore alla mammella di Sora, rilasciata dall’assessore alla Sanità Alessio D’Amato, che ha tra l’altro annunciato la messa a disposizione dell’utenza regionale di una applicazione per meglio orientarsi nei vari centri regionali. Apprezziamo l’intenzione di offrire risposte più celeri ed opportune a chi possa soffrire di una patologia così seria ed invalidante, con l’auspicio che ci possa essere sempre la dovuta attenzione anche nel potenziare tali centri adeguandoli ai giusti standard previsti dalla normativa nazionale».

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

SPONSOR

Maxi sconti su tantissimi prodotti selezionati per te. Promozione valida fino al 17 Novembre.