3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 3.171 VOLTE

Sora: allo studente Gabriele Campagna la Borsa di Studio “Edoardo Abbate”

È andata allo studente Gabriele Campagna dell’Istituto Superiore “L. Einaudi” di Sora la Borsa di Studio dedicata alla figura di Edoardo Abbate, il ragazzo sorano vittima di un tragico incidente motociclistico il 14 luglio 2012. Il premio, alla sua seconda edizione, è stato consegnato dalla famiglia Abbate nel corso di una toccante cerimonia che si è svolta domenica 13 luglio, alle ore 19.00, presso la Chiesa Cattedrale SS. Maria Assunta di Sora.

EDOARDO 7

La borsa di studio, nata per ricordare Edoardo attraverso un concreto gesto di solidarietà, anche quest’anno è andata ad un alunno di un istituto superiore della città di Sora che si è distinto per gesti di altruismo, generosità ed abnegazione. È stata un’apposita commissione, composta da Vincenzo La Posta, Clelia Di Stefano e Eugenia Natale, a valutare le numerose candidature pervenute da tutte le scuole e ad assegnare il premio del valore di 1000 euro allo studente più meritevole.

Gabriele Campagna, che frequenta la classe III G indirizzo socio-sanitario dell’Istituto “L. Einaudi” di Sora, si è particolarmente distinto per la disponibilità e la vicinanza verso un suo compagno di classe diversamente abile che presenta gravi difficoltà intellettive, motorie, sensoriali e nel linguaggio. Gabriele è sempre presente e disponibile, mostrando uno spirito solidale e caritatevole fuori dal comune, pronto ad accudire il compagno. Nel corso degli anni è riuscito a sviluppare una notevole affinità con il ragazzo tanto da essere l’unico, nella classe, in grado di percepire ogni sua esigenza, capace di interpretare il suo linguaggio e con pazienza e spirito cristiano assecondare le sue richieste personali e sociali.

“E’ stata una grande emozione consegnare a Gabriele Campagna la Borsa di studio che abbiamo istituito in ricordo di Edoardo. È il giusto riconoscimento per lo spirito di servizio e di sacrificio dimostrato da questo ragazzo che è riuscito ad entrare in perfetta sintonia con il suo compagno diversamente abile, aiutandolo quotidianamente con amore – dichiarano Mauro e Angela Abbate, genitori di Edoardo – Ringraziamo di cuore la famiglia di Gabriele per essere intervenuta alla cerimonia, la commissione giudicatrice per il lavoro svolto e tutti coloro che ci sono stati vicini in occasione del secondo anniversario della scomparsa del nostro amato figlio”.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu