SORA – «Antenna in via Croce Branca: quanto bisogna attendere per una risposta?»

Il Comitato Via Croce Branca si rivolge al Comune.

Il problema delle antenne preoccupa i cittadini, ma non le Istituzioni. Il Comitato “Via Croce Branca”, nato a seguito dell’installazione di un traliccio con antenne nell’omonima via, da circa un anno attende una risposta alle lettere di chiarimenti inviate al Comune.

Nonostante vari solleciti ed incontri con il Sindaco e il personale dell’Ente ancora tutto tace.
È intollerabile che le Istituzioni non abbiano dimostrato la dovuta sensibilità di fronte alle preoccupazioni dei cittadini, lasciando trascorrere un tempo così lungo.
La pazienza ha un limite ed è stato di gran lunga superato.

I circa 350 cittadini componenti il Comitato, in passato, hanno sottoscritto un esposto alla Procura delle Repubblica, per far luce sull’installazione dell’infrastruttura e sono determinati ad andare fino in fondo. Pertanto, chiedono pubblicamente al Dirigente all’Urbanistica di rispondere immediatamente alle lettere del Comitato.

Considerando l’aumento dei rischi per la salute, statisticamente significativi, che l’esposizione prolungata alle emissioni elettromagnetiche può provocare, ci aspettiamo che anche il Sindaco De Donatis, primo responsabile della salute pubblica solleciti il Dirigente a fornire le risposte ai quesiti posti.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.