1’ di lettura

SORA – Apre l’Archivio dedicato ad Antonio Valente, magnifico “scrigno” del genio di Lungoliri Rosati

Il Comune di Sora ha accettato di ospitare l’Archivio VALENTE-DEL FAVERO (questa la titolazione completa), su richiesta e interessamento dell’Accademia del Leone.

Il 126 anniversario della nascita dell’architetto Antonio VALENTE a Sora, è salutato con la istituzione dell’Archivio VALENTE nella nostra città. Alla sua morte, la vedova del grande artista, aveva stabilito che Sora sarebbe stata la depositaria della memoria di Antonio Valente, ospitando l’Archivio che conserva tutte le sue opere, ad imperitura testimonianza del genio e dell’opera del marito. Si tratta di uno scrigno che racchiude progetti, disegni, bozzetti, quadri, memorie varie e documenti, di immenso valore storico-artistico-documentale, che vanno a costituire una grande fonte di consultazione e di studio, oltre che di visita.

Il Comune di Sora ha accettato di ospitare l’Archivio VALENTE-DEL FAVERO (questa la titolazione completa), su richiesta e interessamento dell’Accademia del Leone, che ha provveduto, in proprio, anche all’allestimento dell’area espositiva, e che ne sarà anche la gestrice, in forma gratuita. L’Archivio, che si trova nel grande palazzo della biblioteca comunale, porta il nome di Valente-Del Favero, in omaggio a Maddalena Del Favero, moglie di Valente, che ne ha permesso la costituzione, raccogliendo infaticabilmente negli anni le opere e i documenti del marito, creando di fatto l’Archivio di Antonio Valente.

L’iter iniziato con l’amministrazione Tersigni, si è concluso oggi, per il grande interessamento del Presidente del Consiglio Comunale avv. Antonio Lecce, e per il placet del sindaco, arch. Roberto De Donatis, chiudendo una vicenda che si è protratta per otto anni, per una serie di problematiche e vicissitudini, anche di carattere personali. Oggi la cultura sorana, e nazionale, mette un altro fiore all’occhiello per la crescita artistica e culturale delle attuali e future generazioni.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti