Sora Calcio: 1-1 con l’Aprilia, fa tutto Bellucci. Le parole di un fedelissimo della Nord

Il Sora esce imbattuto dall’appuntamento casalingo con l’Aprilia di mister Mauro Fattori e inaugura il 2015 con un pari tutto sommato giusto. Castiello l’aveva detto, spesso la forza della mente sopperisce le difficoltà fisiche. I bianconeri non solo reggono per novanta minuti, ma escono fuori dal guscio nella ripresa, quando le energie avversarie diventano carenti. L’1-1 che firma il risultato è opera esclusiva del capitano Giuseppe Bellucci, sfortunato all’8’ quando, nel tentativo di deviazione del traversone di Toto, infila Frasca sul primo palo, giustiziere quattro minuti dopo, quando si improvvisa centravanti (e neanche tanto considerando la media gol da attaccante) e buca di rapina la resistenza biancoazzurra sul servizio preciso di un ispirato De Bruno.

La prima gara del nuovo anno però, vogliamo commentarla col pensiero di uno dei fedelissimi della nord, che l’ha vissuta come l’epilogo di un periodo tanto pesante quanto decisivo. “L’attesa nei giorni che hanno seguito quel derby è stata straziante. La voglia di riscatto, di dimostrare che quello era solo uno sfortunatissimo incidente di percorso, era viva come mai prima. La situazione societaria e il malessere dei ragazzi non lasciavano presagire nulla di positivo. Ormai però a certe cose ci abbiamo fatto il callo, e abbiamo continuato a confidare sulla serietà e sulla professionalità di chi ci ha promesso di tirarci fuori dai soliti casini. E proprio in ragione di quella serietà noi tifosi ci siamo stretti attorno alla squadra e non abbiamo mollato. Oggi abbiamo sostenuto questo gruppo, che senza neanche un richiamo di preparazione ha affrontato novanta minuti strappando un pari che ai nostri occhi vale quanto una vittoria. Mai smetteremo di sostenere la nostra fede”.

Sora: Frasca, Maccaroni, Cardazzi (22’ st Pagni), Blandino, D’Andrea, Bellucci, Prata, Cruz, De Marco (45’ st Berardi), De Bruno, Cataldi (11’ st Simoncelli M.). A disposizione: De Robertis, Anastasio, Lombardo, Cestrone, Simoncelli A., Barigelli. Allenatore: Castiello.

Aprilia. Caruso, Montella, Esposito, Maola, Crepaldi, Sossai, Cioè, Fabiani, Roversi (14’ st Visone), Pagliaroli (43’ st Marchetti), Toto. A disposizione: Casciotti, Trincia, Cannariato, Molinari, Areni, Mele, Tozzi. Allenatore: Fattori.

Arbitro: Santoro di Messina.
Assistenti: De Prisco di Nocera Inferiore e Greco di Battipaglia.
Marcature: 8’ pt autogol Bellucci (A), 12’ pt Bellucci (S)
Ammoniti: Montella (A), Visone (A), Esposito (A)
Espulsioni: Sossai (A), Marchetti (A)

Ufficio Stampa Sora Calcio

classifica

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
POLITICA

Sora: la "conservatrice immaginaria" con il più alto numero di voti pro Repubblica dell'intera provincia

Storia delle elezioni a Sora, cap.1: "Referendum Repubblica vs Monarchia e Assemblea Costituente, 2 Giugno 1946". Tutti i risultati e le considerazioni ...

CRONACA

SORA - Lotta al Covid: sospese tutte le fiere e delle festività di Agosto

Anche la 49ma edizione de La Canicola è stata rinviata all'anno prossimo, nella speranza di tornare alla normalità.

CRONACA

SORA - Centri estivi dal 17 Agosto al 12 Settembre: Le tre opzioni divise per fasce di età

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare l’ufficio dei Servizi Sociali dell’Ente al tel 0776828036.

CRONACA

12 Agosto 1944: 76° anniversario Martiri di Fiesole. Onore ad Alberto La Rocca, Vittorio Marandola e Fulvio Sbarretti

A imperitura memoria dei tre giovani Carabinieri, la Città di Sora ricorda come ogni anno il loro sacrificio.