3 agosto 2012 redazione@sora24.it
LETTO 988 VOLTE

SORA CALCIO – Dieci reti nella prima “sgambatura” stagionale

Finisce con una valanga di reti la prima uscita del Sora edizione 2012/2013. Si è trattato perlopiù di una sgambatura al cospetto di una selezione locale formata in prevalenza da giovani di belle speranze. Test poco indicativo dunque ma utile per saggiare le forze dopo i primi giorni di preparazione e per valutare i tanti giovani bianconeri aggregati al ritiro di Trasacco.

E le buone notizie certamente non mancano. Tutti gli uomini scesi in campo hanno palesato già una buona condizione mettendo in mostra un repertorio tecnico che fa davvero ben sperare. Castellucci ha fatto ruotare tutti gli uomini a sua disposizione tranne gli infortunati (ma si tratta davvero di cose di poco conto dovute al peso di questo inizio di preparazione) Branicki, Perillo e Simoncelli. I bianconeri hanno messo a segno un totale di dieci reti equamente distribuite tra il primo e il secondo tempo. Sugli scudi il baby bomber Coluccia, un interessante giovane classe 95, autore di una pregevole tripletta. Le altre reti sono state messe a segno da Iovinella (acrobazia in rovesciata), Cardazzi, Macioce, Mirola, Capone e Larotonda.

SORA PRIMO TEMPO: Roncone, Xhenidor Bellucci Iovinella Cancelli, Cardazzi Molinaro Barone Castellano, Capone Coluccia M.

SORA SECONDO TEMPO: Roncone, Berardi Di Baia (23′ Sardellitti) Macioce Finizio, Fiorini Fontana Siano (23′ Tranquilli) Coluccia D. (25’Boemio), Capone (25′ Larotonda) Mirola

[nggallery id=535 template=caption]

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu