Sora Calcio: domenica bisognerà essere dei bravi chirurghi. Il punto dopo la 5a giornata

In arrivo una partita delicata ma non decisiva. "L'operazione" potrà riuscire se...

Sono stati tre punti di platino quelli conquistati dal Sora oggi pomeriggio al Tomei contro l’Itri. La terza vittoria casalinga consecutiva ha permesso ai bianconeri di balzare al secondo posto in classifica ad un solo punto dalla vetta, occupata ora dal Morolo. I lepini, dal canto loro, sono andati a stanare il Lavinio Campoverde capolista imponendosi per 3-1 e accomodandosi sul cucuzzolo del Girone B al posto dei romani. E visto che il calcio è pura poesia, domenica prossima si giocherà proprio Morolo-Sora, cioè prima contro seconda.

La voglia di lanciare il solito grido di battaglia alla sorana, della serie andiamo e “schianiamoli”, è tanta. Tuttavia, il passare del tempo e le tante ferite calcistiche che abbiamo dovuto curare nostro malgrado, ci invitano a buttare acqua sul fuoco ed a mantenere la calma stavolta. Domenica prossima si giocherà una partita molto importante, ma non decisiva. Sono loro che devono vincerla, perché vengono da quattro vittorie consecutive, perché sono in testa alla classifica, ovvero hanno fatto meglio di noi, e perché giocano in casa. Noi siamo solo gli inseguitori, almeno per ora.

Certo, abbiamo il miglior attacco come loro, ma abbiamo anche preso sempre goal dall’inizio del campionato, quindi dobbiamo necessariamente essere più attenti nella fase difensiva se vogliamo aspirare a lottare per il primo posto. Non abbiamo mai perso nelle prime cinque gare stagionali, al contrario di loro: nei tornei con tre punti, però, conta vincere, quindi l’imbattibilità non basta.

In altre parole: domenica servirà il 110% per avere ragione del Morolo. Abbiamo certamente i mezzi per farcela, ma dobbiamo essere freddi e professionali come dei bravi chirurghi, calcolando con precisione infinitesimale ogni movimento del nostro bisturi. Serviranno concentrazione, umiltà e testa collegata per tutti i 90 minuti più recupero, al resto penserà il nostro fratello di sangue, la nostra sciarpa sulla panchina, Mister H7. Avanti Sora.

RISULTATI, CLASSIFICA E PROSSIMO TURNO

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.