sabato 22 dicembre 2012

SORA CALCIO: i bianconeri battono 1-0 la Turris al Tomei, goal di Pastore [VIDEO festa finale]

Termina finalmente la striscia negativa in casa bianconera. Il Sora batte nel big match del “Tomei” il Torre Neapolis per 1 a 0 grazie alla rete di Pastore nel primo tempo. I ragazzi di mister Castellucci hanno mostrato quello che si era già intravisto nella scorsa partita si Sarno, cioè determinazione, cuore e soprattutto tanto, tanto orgoglio; questa volta in più è arrivato anche il risultato. La partita è stata molto sentita da entrambe le parti anche perché le compagini venivano da un periodo nero. In campo si sono visti contrasti duri, ma anche tanta sportività.

Il Sora privo del bomber Branicki, fermato per un turno dal giudice sportivo, si è schierato con Teoli in porta, in difesa Berardi a destra, Terra e Bellucci centrali e Siano a sinistra, a centrocampo Barone in cabina di regia con Lucchese al suo fianco, esterno destro Castellano con Cardazzi sul lato opposto, Fontana sulla trequarti in appoggio dell’unica punta Pastore.

Mister Fabiano, anche lui deve rinunciare a diversi elementi importanti e risponde con un 4-5-1 che vede Manfredonia in porta, in difesa Silvestre terzino destro e Mannone terzino sinistro con Allocca e Salvati centrali, a centrocampo capitan Manzo davanti la difesa, con De Rosa e Gasparini leggermente più avanzati, esterni Moxedano a destra e Postorino a sinistra, davanti Arcamone schierato unica punta anche se non al meglio.

La cronaca della gara: Il Sora non sbaglia l’approccio alla gara e i bianconeri incitati a gran voce dai loro tifosi fanno capire subito agli avversari che la voglia di riscatto è tanta. Ci vogliono 13 minuti per vedere il primo tiro in porta: Barone inizia a scaldare il suo piedino magico e prova il tiro da 25 metri su punizione ma Manfredonia è attento e blocca facilmente. Dopo soli sette minuti ancora una punizione viene conquistata dai bianconeri sulla trequarti, ancora Barone sulla sfera, questa volta il tiro è quasi perfetto e Manfredonia non può niente, solo la traversa nega la gioia del gol al regista bianconero, ma sulla ribattuta del montante è Pastore il più lesto ad anticipare i difensori corallini ed a depositare in reteun colpo di testa portando i suoi in vantaggio. Al 32′ ancora una punizione di Barone, questa volta da sinistra, fa la barba al palo. Undici minuti dopo ci prova Lucchese dai 30 metri con un tiro potente e preciso che sfiora l’incrocio dei pali. Nell’ultimo minuto di recupero si vede finalmente il Torre Neapolis, Arcamone imbeccato in area, da ottima posizione spreca una ghiotta occasione mandando la palla sul palo con Teoli battuto.

Dopo soli quattro minuti della ripresa va in scena l’ultimo round tra Barone e Manfredonia, ancora una punizione dal limite, la sfera era ben indirizzata dal numero 5 bianconero ancora sotto l’incrocio ma questa volta è il portiere corallino ad avere la meglio respingendo in corner. Al 12′  Bellucci prova la girata in area su un’ azione iniziata da un calcio d’angolo ma il suo tiro è centrale. Girandola di cambi da entrambe le parti: entrano Vitale, Visciano e Amato tra i campani, Simoncelli, Coluccia e Cirelli tra i volsci. Nel finale Il Torre Neapolis protesta  per un gol annullato per un fuorigioco dubbio, ma anche in dieci per l’espulsione di Berardi, il risultato non cambia ed è il Sora ad aggiudicarsi l’incontro.

Asd Ginnastica e Calcio Sora: Teoli, Berardi, Siano, Terra, Barone, Bellucci, Castellano(26′ st Coluccia M.), Cardazzi, Pastore(41′ st Cirelli), Fontana(17′ st Simoncelli), Lucchese. All. Ezio Castellucci. A disp.: Roncone, Bianciardi, Iovinella e  Sanna.

Torre Neapolis: Manfredonia, Silvestre, Mannone(25′ st Visciano), Gasparini, Allocca, Salvati(14′ st Vitale), De Rosa, Manzo, Arcamone, Moxedano, Postorino(35′ st Amato). All. Francesco Fabiano. A disp.: Sollo, Terracciano, Biagini e Piscopo.

Arbitro: Alessando Pietropaolo della sezione di Modena.

Marcatori: 20′ Pastore 

Ammoniti: Teoli e Bellucci (S); Salvati, Mannone e Allocca (TN)

Espulsi: Berardi(S) per doppia ammonizione.

Angoli: 5 a 6 per il Torre Neapolis.

Recuperi: 3′ pt; 5′ st.

Spettatori: 800 circa di cui un centinaio da Torre Del Greco.

Piergiorgio Antonucci

Ufficio stampa ASD Ginnastica e Calcio Sora

httpv://youtu.be/p5DTYOpXogY

Commenti

wpDiscuz
Menu