4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 917 VOLTE

Sora Calcio: i bianconeri battono 2-0 il Maccarese e cancellano subito la penalizzazione (-1) in classifica [FOTO]

Buona partenza per il Sora che nell’esordio in campionato batte al Tomei per due a zero la coriacea formazione della Giada Maccarese.

Con un gol per tempo gli uomini di Farris (squalificato: in panchina il suo secondo Monaco) regolano i romani e annullano alla prima occasione il meno uno in classifica. Vittoria che fa morale ottenuta davanti ad una buona cornice di pubblico e con la curva nord che incitava gli uomini in campo dal primo minuto al noventesimo. Primi venti minuti di marca sorana. I bianconeri pigiano subito il piede sull’accelleratore e schiacciano la formazione ospite nella propria metà campo. Al 14° la rete del vantaggio sorano ad opera di Mucciarelli che di testa su calcio d’angolo mette la palla alle spalle del portiere ospite Placidi. Poi il ritmo, complice anche il gran caldo, cala ma il Sora, pur subendo il ritorno degli avversari, non subisce pericoli tranne in una occasione quando al 32° Proia lascia partire un tiro di esterno destro che però trova pronta la risposta di un ottimo Agostini.

Nella ripresa sono i romani a farsi più intraprendenti e vanno alla ricerca del pareggio, senza però creare clamorose palle gol. Il Sora agisce di rimessa ed è Shiba al 75° ad avere la palla buona. Dopo aver eluso la trappola del fuorigioco il numero nove sorano viene fermato infatti da Panitti proprio nel momento del tiro a rete. All’88° ancora una palla buona in contropiede per il Sora. Stavolta l’occasione capitava sui piedi di Talamo il cui pallonetto finiva fuori di poco con il portiere ospite ormai battuto. Ultimi minuti al cardiopalmo con ancora una occasione per il Sora con Casimirri che di destro sfiorava il palo e con il Maccarese che proprio al 90°, sfruttando un calcio di punizione sulla destra, creava lo scompiglio in area sorana con un batti e ribatti che per poco non portava al pareggio ospite. E proprio al 93° arrivava il gol che chiudeva la gara. Casimirri vinceva un constrasto al limite dell’area e con un potente destro fulmivava il portiere ospite chiudendo definitivamente la contesa. La gara finiva con gli applausi del pubblico sorano e con i calciatori di casa che andavano a ringraziare la curva nord per averli incitati per tutti i novanta minuti di gara.

SORA – GIADA MACCARESE  2-0

SORA: Agostini, Cassandro, D’Ambrosio, Giannone, Scardala, Mucciarelli, Ciaramelletti (17’st D’Ovidio), Mastromattei, Shiba (36’st Taverna), Masi (27’st Casimirri), Talamo . A disp: Ludovici, Casavecchia, La Pegna, Lo Monaco. All. Monaco

GIADA MACCARESE: Placidi, Mattei, Pacciardi (36’st Mastrosanti), Doudou, Piccheri (1’st Panitti), Proia, Abis, Petrongari, Marcheggiani, Ippoliti, Ciasca (16’st De Angelis). A disp: Morasca, Beccarini, Cimini, Piccolo, Amico, Chiostro. All. Paris

ARBITRO: sig. Rognoni di Alba Riva

MARCATORI: 14’pt Mucciarelli, 48’st Casimirri.

NOTE:  Ammoniti Marcheggiani, Abis (GM), Cassandro (S). Calci d’angolo 7 a 3 per il Giada Maccarese. Recuperi: 2’pt, 4’st.

[nggallery id=1056]

Foto: Luca Rea

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu