Sora Calcio: i bianconeri perdono ancora e scivolano al sesto posto

I volsci non vincono oramai da sei turni e le speranze di lotta al vertice iniziano a vacillare. Bisogna reagire e subito.

Il Sora Calcio chiude il 2018 con una confitta (2-0) in casa dell’Audace nella sedicesima giornata del campionato di Eccellenza girone B. Gara giocata senza la tifoseria ospite, a cui la Prefettura di Roma aveva vietato la trasferta a Genazzano. I padroni di casa, formazione giovane e dinamica, sono subito aggressivi e al 3′ D’Urso impegna Faggiano. Il Sora risponde subito e al 4′ Gigli elude il fuorigioco, ma il suo sinistro lambisce il palo. I bianconeri crescono e al 20′ ancora Gigli sfiora la traversa con un colpo di testa su calcio di punizione di Partipilo. Al 29′ bomba di Brack su calcio di punizione, alto di poco.

Al 30′ ancora Sora pericoloso con Gigli che supera il portiere e da posizione defilata rimette in mezzo il pallone, ma un difensore anticipa Tomei, pronto alla conclusione in rete. L’Audace è pericolosa nelle ripartenze e al 33′ passa in vantaggio: cross di D’Urso che si impenna dopo una deviazione, il pallone scende verso il secondo palo dove il più lesto di tutti è Boninsegna che insacca di testa.

Il Sora reagisce e al 42′ Brack impatta di testa un lungo cross di Antonini, ma il portire Cardoso respinge. Nel secondo tempo il Sora si butta in avanti, ma l’Audace è letale nelle ripartenze. Al 4′ Gigli si libera bene, entra in area e sfiora il palo. Sfortunato il numero nove bianconero. All’8′ D’Urso si invola verso la porta di Faggiano, ma spreca tirando alto. Al 12′ ancora Sora sfortunato con Casalese che timbra la traversa con un colpo di testa su corner battuto da Partipilo.

Al 25′ altro contropiede dell’Audace finalizzato da D’Urso, ma Faggiano gli nega il gol. Al 31′ il neo entrato Mamadou ci prova dalla distanza, ma il numero uno di casa Cardoso fa buona guardia mandando in angolo. Al 35′ arriva il raddoppio dell’Audace: sull’ennesima ripartenza Serrao ferma fallosamente in area D’urso, con l’arbitro che decreta il calcio di rigore, trasformato da Massimiani che spiazza Faggiano. Il Sora ci prova fino alla fine, ma al 42′ è ancora il palo a negare la rete a Di Stefano dopo un tiro di Cano smanacciato da Cardoso.

Audace-Sora 2-0

Audace: Cardoso, Boninsegna, Giordano, Alongi, Massimiani, Benedetti, Denni (30’st Chiti), Dioletta, D’Urso (36’st Fortunato), Demofonti (42’st Benvenuti), Bianchi (19’st Renzi). A disp.: Michetti, Cellitti, Hoxha, Gasperini, Marchionni. All. Di Rocco.

Sora Calcio: Faggiano, Serrao, Tomei (16’st Cano) Partipilo (35’st Landolfi), Casalese (29’st Pellino), Brack, Cardazzi, Antonini, Gigli, Cicino (22’st Di Stefano), La Rocca G. (16’st Mamadou) A disp.: Santoro, Cirelli, Bucciarelli, Reveco. All. Tersigni.

Arbitro: Foresti di Bergamo.
Marcatori: 33’pt Boninsegna (A), 35’st rig. Massimiani (A).
Note: ammonito Mamadou (S); angoli 2-5; rec. 2’pt, 4’st.

Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a redazione@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
SPONSOR

Tra i 27 premiati anche Guglielmo Mollicone, il caro papà di Serena. Appuntamento alle 18 nella Sala Conferenze della XV Comunità Montana "Valle del Liri".

SPONSOR

Tutti i numeri di un anno magnifico nell'intervista all'amministratore unico, dott. Ennio Mancini, ed al Direttore, Orlando Pizzuti.

SPONSOR

Il 2019 è stato l'anno delle conferme e degli obiettivi raggiunti per l'azienda che si occupa di assistenza familiare.

SPONSOR

Promozione valida fino al 13 Dicembre 2019.

I più letti di oggi:
5.467
Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone
1
CRONACA

Colpo di pistola alla testa: terrore nella notte a Frosinone

Nella tarda serata di ieri, a Frosinone, presso l’area di sosta del bar "Caterina", in via Tommaso Albinoni, due ...

4.627
FONTANA LIRI - Gianpio Sarracco: «Abbiamo vinto, primo ed unico comune in Italia, una grande battaglia!»
2
POLITICA

FONTANA LIRI - Gianpio Sarracco: «Abbiamo vinto, primo ed unico comune in Italia, una grande battaglia!»

«Il sottoscritto Gianpio Sarracco, Sindaco del Comune di Fontana Liri, a nome dell’amministrazione comunale, informa con la presente che ...

4.564
Ci ha lasciato Giulio Lucarelli
3
NECROLOGI

Ci ha lasciato Giulio Lucarelli

Il giorno 5 Dicembre 2019 e venuto a mancare Giulio Lucarelli. I funerali si sono svolti a S. Maria Porta Coeli. Alla ...

3.521
SORA - Inaugurata la prima casa maternità del basso Lazio
4
CRONACA

SORA - Inaugurata la prima casa maternità del basso Lazio

È stata inaugurata nei giorni scorsi la prima casa maternità del basso Lazio. Per il taglio del nastro, in via Barca ...

3.010
È venuta a mancare Stella Maria Recchia
5
NECROLOGI

È venuta a mancare Stella Maria Recchia

Il giorno 6 Dicembre 2019, alle 13:00, all'età di 77 anni, è venuta a mancare all'affetto dei suoi cari Stella Maria Recchia. I funerali si ...

I più letti della settimana:
63.791
Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta
1
CRONACA

Furti: 40 Carabinieri e 20 pattuglie in strada, persone sospette braccate e controlli senza sosta

Proseguono senza interruzione i servizi preventivi programmati e coordinati dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone in tutta la sfera giurisdizionale ...

18.487
SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»
2
CRONACA

SORA - «Ecco il mio modo di parlarti d'amore...»

«Ecco il mio modo di parlarti d' amami ora come tanto non lo dirò, è un segreto tra di ma vorrei ...

17.997
SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne
3
CRONACA

SORA - Un etto di fumo in casa e diverse dosi di cocaina indosso: arrestato 31enne

Il personale del Commissariato di di Sora, nel pomeriggio di ieri, ha proceduto ad arrestare un giovane, originario di Isola ...

10.871
Ivan, un mare di lacrime
4
CRONACA

Ivan, un mare di lacrime

Immacolata di lacrime quest'anno a Morolo. La morte di Ivan De Santis, 27enne del luogo deceduto venerdì dopo un drammatico ...

9.968
Ci ha lasciato Angelo Gennarelli (Maradona)
5
NECROLOGI

Ci ha lasciato Angelo Gennarelli ("Maradona")

Oggi ci ha lasciato Angelo Gennarelli, un uomo buono d'animo, generoso, allegro, sempre pronto alla battuta. Lo ricorderemo in vespetta, ...