2’ di lettura

SPORT

SORA CALCIO – I bianconeri sbancano Itri e volano in testa alla classifica

Ultimi minuti di sofferenza ma all'8' minuto di recupero (!) Magno la chiude.

Il Sora espugna per 4-2 il Comunale di Itri nella seconda giornata di Eccellenza girone C e resta a punteggio pieno. Dopo l’1-1 del primo tempo, nella ripresa i bianconeri, rimaneggiati per le assenze di Camara (infortunato), Chiacchio (squalificato) e Negro (ceduto), hanno preso il sopravvento con la tripletta di Rossi e la rete finale di Magno, con i padroni di casa ridotti in dieci.

In avvio l’Itri parte bene e già al 2′ Rocchino impegna Frasca in una respinta. Al 20′ ancora Frasca vola a deviare in corner un tiro di Di Bello, ben servito da Palma. Al 24′ occasionissima Sora con il palo che nega il gol a Rossi. Paassano sei minuti e il Sora va in vantaggio con Rossi, che approfitta di un retropassaggio corto di Dagnese per il portiere Staropoli, anticipato dal bomber bianconero che deposita nelle rete sguarnita. L’Itri, però, non si scompone e al 34′ pareggia con un gran destro di Costanzo, che si infila all’incrocio dei pali. Padroni di casa ancora pericolosi al 44′ con Frasca che riesce ad inchiodare il pallone sulla linea di porta.

Il secondo tempo si apre con una doppia sostituzione per il Sora, con mister Cavallo che manda in campo Iannuzzi per Ranellucci e Magno per Pellegrino, ammonito. Al 7′ i bianconeri tornano in vantaggio con Rossi, che se ne va in velocità verso la porta infilando in rete il pallone del 2-1. Al 10′ ancora Rossi in fotocopia all’azione precedente, ma questa volta Staropoli respinge il suo tiro. Al 18′ si rivede l’Itri, con Palma che mette alto sulla traversa da ottima posizione. Al 26′ Rossi fa tris, trasformando un calcio di rigore concesso per un fallo di mano sulla linea di porta di Posillipo, che così viene espulso, dopo una grande azione sulla sinistra del neo entrato De Fato. La gara sembra chiusa, ma l’Itri anche in dieci non molla e al 34′ accorcia le distanze con Palma. Il finale è un po’ in sofferenza per il Sora, che proprio all’ultimo degli 8 minuti di recupero (un po’ troppi) la chiude con Magno, che fissa il risultato sul 4-2 finale per i bianconeri, che festeggiano sotto al settore ospiti, gremito dai tifosi sorani.

Itri-Sora 2-4

Itri: Staropoli, Costanzo, De Vitis, Di Fusco, Posillipo, Dagnese, Di Bello (41’st D’Auria), Rocchino, Romani, Berisha, Palma (44’st Fustolo). A disp.: Pandelas, Rizzi, Schiavullo, Saccoccio, Improta, Castaldo, Tuccinardi. All. Ardone.

Sora: Frasca, Perrone, Belotti, Gori, Ranellucci (1’st Iannuzzi), Gargiulo, Pellegrino (1’st Magno), Criscuolo, La Porta, Di Ruocco (21’st De Fato), Rossi (31’st Murolo). A disp.: D’Angelo, Marini, Di Francescantonio. All. Cavallo.

Arbitro: Batini di Foligno.

Marcatori: 30’pt Rossi (S), 34’pt Costanzo (I), 7’st Rossi (S), 26′ rog. Rossi (S), 34′ Palma (I), Magno 98′ (S).

Note: espulso Posillipo (I) per fallo di mano sulla linea di porta; ammoniti de Vitis (I), Pellegrino (S), De Fato (S); angoli 2-4; rec. 1’pt, 8’st.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti