1’ di lettura

SPORT

Sora Calcio: i bianconeri suonano “la quarta” all’inglese

Ora serve un ultimo sforzo nel turno prenatalizio per legittimare le ambizioni di vertice e chiudere l'anno alla grande.

Quarta vittoria consecutiva del Sora, che batte 2-0 il Pontinia nella 14esima giornata di Eccellenza girone C e si mantiene a -4 dal primo posto. Partita non semplice, risolta con le reti di Criscuolo e Rossi nel secondo tempo e vittoria dedicata a Moussa Souare, ricoverato ancora in ospedale a Frosinone, e a Valerio Frasca, diventato papà poco prima dell’inizio della gara.

Nel primo tempo il Sora fa la partita, ma non trova spazi con un Pontinia molto attento a difendersi. Gli ospiti si fanno anche vedere al 5′ con un tiro di Malandruccolo parato in due tempi da Frasca. Al 18′ il primo squillo dei bianconeri con un cross di Belotti dalla sinistra per l’intervento in spaccata di Perrone, su cui respinge il portiere pontino Stefanini. Al 21′ Sganzerla, su cross di Criscuolo, ha la palla buona, ma il suo colpo di testa è alto sulla traversa. Al 35′ ci prova Beugre, ma la sua inzuccata è centrale e Stefanini blocca senza problemi.

Nella ripresa il Sora entra in campo determinato a sbloccare il risultato e al 7′ va in vantaggio con un calcio di punizione di Criscuolo che si insacca sul secondo palo passando tra una selva di gambe. Al 15′ i bianconeri potrebbero raddoppiare: Rossi mette in mezzo per l’accorrente Perrone, che però trova la respinta di Stefanini in uscita disperata. Il 2-0 arriva al 26′ con Rossi che devia in porta l’assist di Belotti dalla sinistra. Al 35′ il Sora potrebbe fare tris: Di Stefano, da poco entrato in campo, va via sulla destra e mette in mezzo per l’altro neo entrato La Porta, sul quale salva Stefanini in uscita bassa.

SORA-PONTINIA 2-0

SORA: Frasca, Perrone (31’st La Porta), Belotti (41’st Gori), Ranellucci, Lamacchia, Sganzerla, De Fato, Criscuolo, Beugre (32’st Pellegrino), Cestrone (33’st Di Stefano), Rossi (48’st Baglione). A disp.: Simoncelli, Tariuc, Befani, Graziano. All. Ciardi.

PONTINIA: Stefanini, Romani, Antelmi, De Santis, De Martino, Balba, Utzeri (36’st Tempesta), Iacobelli (29’st Lisi), Esposito, Aquilani, Malandruccolo (29’st Pacifici). A disp.: Cerocchi, Giaconia, Piersanti, Tornesi. All. Pernarella.

ARBITRO: Arianna Bazzo di Bolzano.

MARCATORI: 7’st Criscuolo, 26’st Rossi

NOTE: ammoniti Perrone (S), De Martino (P); angoli 6-1; rec. 1’pt, 4’st.

Per approfondire cerca anche: Calcio

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti