4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 936 VOLTE

Sora Calcio: i presidenti Pecorelli ed Attianese scrivono pubblicamente a Pomi

Riceviamo e pubblichiamo integralmente il seguente comunicato stampa dell’ASD Ginnastica e Calcio a firma dei presidenti Fabio Attianese e Andrea Pecorelli.

“Si rimette di seguito comunicato stampa a firma dei presidenti del Sora calcio con preghiera di pubblicazione
“Chi non mantiene la parola…è un uomo senza onore!!”
“Chi non rispetta gli impegni…è un uomo senza onore!!”
“Chi promette e non mantiene…è un uomo senza onore!!”
“Chi giura e dichiara il falso…è un uomo senza onore!!”La premessa è parte integrale e sostanziale di quanto di seguito leggerete…
Tenetela a mente…

Egregio e Gentile Signor (nell’accezione più vasta!) Pomi, ha voluto fare “alcune doverose precisazioni??
Bene…era nelle Sue facoltà…
Voleva evitare che si ingenerassero errate valutazioni, lesive della Sua immagine??
Chissà, se alla fine di quanto leggerà ora, penserà ancora di aver fatto la scelta giusta??
Orsù…diamoci dentro…perché abbiamo cose più importanti ed urgenti…

Ecco, di seguito, le sostanzialità (dimostrabili!!!), che contrastano quanto da Lei dichiarato:

– è vero o non è vero che ha ceduto il Sora Calcio per la somma di euro trentamila/00, dichiarando che oltre le vertenze di Cardillo, Molinaro e Lisi, non di Sua competenza, (non si sa poi perché !!) la società avesse come unico debito l’ IVA per circa euro trentamila/00, anche questo non ascrivibile a Sue responsabilità ??

– è vero o non è vero che è stato più volte invitato a venire ad incontrarci in sede, non ultimo , nella giornata di giovedì 5 u.s.  e che ha sempre rifiutato di mettere piede a Sora, ed evitiamo di rendere pubblica la spiegazione ??

– è vero o non è vero che nonostante i ripetuti solleciti, ad oggi, non ci ha ancora consegnato tutta la documentazione fiscale, i libri contabili, i verbali di assemblea e quant’ altro attinente al Sora Calcio??

– è vero o non è vero che Lei è in grado di dimostrare con prove cartacee quanto affermato a parole nel Suo scritto (ma lo ha scritto Lei?), circa i presunti accordi inerenti alla cessione della società?

– è vero o non è vero che è assolutamente in grado di dimostrare che la società ha ceduto a Sua insaputa i calciatori di Sua proprietà? Di Sua esclusiva proprietà???? E che, sopratutto, nessuno sia in grado di smentirLa??

– è vero o non è vero che il Presidente firmatario e’ unico responsabile di qualunque errore della società nelle infrazioni del regolamento federale e che è cura dello stesso verificare ed accertare i che tutto venga fatto nel rispetto delle regole??

– è vero  o non è vero che si è ben guardato dal comunicarci di essere a conoscenza delle richieste dei premi di preparazione, avendo proposto opposizione appena una settimana prima di venderci la società??

– è vero o non è vero che è il presidente l unico a firmare i contratti??

Insomma…potremmo andare avanti a lungo, ma non c’è più tempo e dobbiamo andare…
Lei pensa di difendersi da eventuale fango gettandone per primo…ma non funziona così…
lo ha fatto anche con il Signor Roberto Cirelli, a cui dovrebbe dire solo grazie e sa bene il perché…e lo sta facendo con noi…
Noi ci accontentiamo di aver fatto ridere i polli, come ci ha scritto in un Suo sms che non pubblichiamo per decenza, ma vedrà che presto uscirà fuori ciò che Lei non si aspetta…
E allora…chissà… Se quel giorno potrà ancora dire: “io sono una persona seria…”

Ad majora…Augusto Pomi…Ad majora…”

Andrea Pecorelli – Fabio Attianese
ATTIANESE
PECORELLI4
COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu