2 mesi fa

Sora Calcio: l’aggancio in vetta è solo rinviato. Cronaca e tabellino del match clou del Tomei, finito 3-3

Impegnati contro la capolista, i bianconeri hanno dimostrato di poter ambire al salto di categoria. Finora quattro successi, tre pareggi e zero sconfitte.

Il Sora Calcio fallisce il sorpasso al Monte San Biagio in testa alla classifica del girone D di Promozione. Allo stadio Claudio Tomei finisce 3-3 il big match della settima giornata, al termine di una gara ricca di emozioni e capovolgimenti di fronte. il Monte San Biagio parte bene e senza timori reverenziali mette subito in difficoltà il Sora al 2′ con un destro al volo di De Simone che impegna Faticanti.

Al 35′ il vantaggio ospite, con Mallozzi: destro da fuori area che trova una leggera deviazione sufficiente a ingannare Faticanti. Al 41′ ospiti vicini al raddoppio, con Mallozzi che timbra la traversa. Il Sora, pian piano, cresce di tono e nel finale di tempo ribalta il risultato in tre minuti. Al 46′ Bellucci insacca l’1-1 risolvendo una mischia sugli sviluppi di un corner. Al 41′ Enrico Cirelli coglie la traversa con un sinistro dal limite dell’area di rigore.

Al 46′ il 2-1 dei bianconeri: stop di petto di Gigli al centro dell’area pontina e girata vincente che trafigge Matrone. Secondo tempo ancora più vivace. Il Monte San Biagio si butta in avanti alla ricerca del 2-2, che arriva al 13′: Faticanti non trattiene il pallone, che finisce in calcio d’angolo, dal cui sviluppo Panella sigla il pari con una deviazione vincente sotto misura. Al 25′ ospiti in dieci per l’espulsione di Di Fazio, reo di una trattenuta alla gola ai danni di Reali. Al 29′ Sora nuovamente in vantaggio con Cianfarani, che riprende una respinta della difesa pontina e batte Matrone con un gran diagonale di destro dal limite dell’area.

Il vantaggio bianconero, però, dura solo tre minuti: al 32′ Bertocco coglie la traversa dopo un corner, riprende Vuolo che crossa sul secondo palo per la testa di De Simone, che fa da sponda per Mallozzi, bravo ad insaccare la sua personale doppietta. il mister di casa Antonio Tersigni ridisegna la squadra con i cambi. Il Sora si butta avanti nel finale alla ricerca della vittoria e al 42′ sfiora il 4-3 con Enrico Cirelli, sul cui colpo di testa è bravo Matrone a salvare il prezioso pareggio che mantiene in testa alla classifica il Monte San Biagio, con il Sora che segue a -1 insieme al Real Cassino Colosseo.

Sora Calcio: Faticanti, Cardazzi (21’st Di Stefano), Reali (40’st Gemmiti), Di Sarra, Bellucci, Cianfarani, Antonini, Simoncelli (9’st Tomei), Cirelli E., Gigli (9’st Recchia), La Rocca L. (21’st Sciucco). A disp.: Santoro, Alfonso. All. Tersigni.

Monte San Biagio: Matrone, Panella, Barlone (1’st Stefanelli), Bertocco (43’st Rosati), Di Fazio, De Santis, Sepe, Pirozzi (30’pt Conte), De Simone (37’st Bampoky), Vuolo, Mallozzi (37’st Di Giorgio). A disp.: Cima, Guglietta.

Marcatori: 35′ Mallozzi (M), 43′ Bellucci (S), 46′ Gigli (S), 58′ Panella (M), 74′ Cianfarani (S), 77′ Mallozzi (M).
Note: espulso Di Fazio (M) al 25’st per gioco violento; ammoniti Gigli (S), Conte (M); angoli 4-6; recuperi 2’pt, 7’st.

Commenti

wpDiscuz
Menu