2’ di lettura

Sora Calcio: non sorride neanche la juniores, sconfitta in casa dal NSMM Marino

Il Sora di mister Stefano Tanzilli subisce un’altra sconfitta al Panico contro il Nuovo Santa Maria della Mole Marino per 2 a 3. Ancora una volta l’ingenuità dei sorani nella fase difensiva costa cara ai bianconeri contro una formazione che era sicuramente alla portata. Il mister Tanzilli alla fine della gara ha esternato il suo pensiero molto autocritico: “Sono amareggiato della sconfitta perchè avevamo preparato bene la partita e mi sarei aspettato un risultato positivo. Ci facciamo infilare troppo facilmente dagli avversari. La vittoria di due settimane fa contro l’Ostia Mare forse ci ha un po’ illuso; è bene rimanere sempre con i piedi per terra ma questo io lo so, forse non l’ho trasmesso bene ai miei ragazzi. Da notare che i nostri 6 punti sono arrivati con le prime cinque della classifica, mentre con le squadre che viaggiamo con noi nella parte bassa della graduatoria abbiamo raccolto praticamente nulla. Un problema che dovrò sicuramente vedere e risolvere coi ragazzi già da questa settimana. Comunque che il percorso sarebbe risultato difficile era ampiamente previsto in quanto la nostra rosa è composta di molti ’97, che tra l’altro si devono sdoppiare con la squadra Allievi, per cui è impossibile competere in un campionato come la Juniores Nazionale con squadre che fanno della costruzione del settore giovanile un “credo” in città, poi, con bacini d’utenza dieci volte superiore al nostro. Sono comunque fiducioso nei miei ragazzi e credo molto nella cultura del lavoro. Il nostro organico intanto si è rinforzato con un elemento di sicuro spessore che ci farà crescere molto ed è il preparatore atletico Ivan Di Pietra.”

CRONACA – La partita, non bella, ha visto subito passare in vantaggio il Marino all’8° del primo tempo. Il Sora ha pareggiato con Marini al 20° e sul pareggio ha giocato dieci minuti alla grande e non ha sfruttato quello che e’ sembrato il miglior momento della partita. Gli ospiti vanno di nuovo in vantaggio allo scadere del primo tempo e questo goal ha tagliato le gambe ai sorani. Nella ripresa Tanzilli ha cercato di mischiare le carte cambiando modulo e elementi ma il Sora è rimasto negli spogliatoi. Il Marino sigla il terzo goal al 60° e praticamente mette in cassaforte il risultato. Un altro calcio di rigore di Marini, al 92°, rende solamente il passivo poco piu’ pesante. Le prossime partite vedranno i giovani bianconeri fare due trasferte consecutive, una a Fondi l’altra a Roma con l’Astrea.

Sora: PALLADINELLI, POLSELLI (CANCELLI), MARINI, CONTI, AGNOLETTI, ODDIRI, AGOSTINO, BRUNI (LOMBARDI S.) , LILLA, SANTARONI, DI IORIO ( PECORARO) a disposizione: PASINI, PERRUZZA, MARCELLI, LOMBARDI G., CELLUCCI, CAPOBIANCO allenatore Stefano Tanzilli

NSMM: CATANIA, NARDI, CANINI, RIZI, CANESTRI, CIMMINO, RAINONE, BELLI, D’ORAZIO, CECILI, CAPITANI a disposizione: CICALISSI, NOMELLI, GENTILE, PENSATO, FABBRI, RIZZERI allenatore: Massimo Rossi

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Il Covid torna a minacciare l'Europa. Luigi Di Maio: «Massima solidarietà a Spagna e Francia»

Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ripercorre i difficili mesi di questo drammatico 2020, segnato dalla pandemia di Covid-19.

Benefici dello yoga per corpo e mente

I vantaggi dello yoga non sono solo la possibilità di piegare il tuo corpo come un pretzel.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...