lunedì 6 maggio 2013

Sora Calcio: ora bisogna fare “ALL-IN” sul settore giovanile

Termina con un pareggio 2-2 contro la Turris il campionato del Sora. Certamente, ripensando ai primi fantastici tre mesi del girone d’andata, l’ottavo posto dei bianconeri potrebbe esser letto come un risultato deludente; tuttavia, è necessario guardare il bicchiere mezzo pieno, in quanto la prima cosa da proteggere resta sempre e comunque il titolo sportivo.

I ricordi dei campi provinciali sono ancora troppo nitidi per poter affermare che la Serie D non basta più. Inoltre, la riforma che porterà all’unificazione della “C” renderà ancora più preziosa la categoria nella quale militano i bianconeri, che iscrivendosi e salvandosi anche il prossimo anno si ritroverebbero automaticamente nella 4a serie nazionale, quella vecchia C2 nella quale il Sora giocò ben 6 delle sue 13 stagioni consecutive nel professionismo, collezionate tra il 1992 ed il 2005.

Oltre al titolo, almeno “dieci occhi di riguardo” vanno puntati sul settore giovanile, che ancora una volta si è rivelato la vera grande risorsa del Sora Calcio. I ragazzi di Stefano Tanzilli hanno dimostrato di amare la Maglia, conquistando il campionato allievi provinciali e restituendo lustro al vivaio del Sora. La nostra è da sempre una città dotata di una chiara vocazione sportiva e, in particolare, calcistica. Puntare tutto sui “nostri ragazzi”, come si fa ad asempio a Bilbao, garantirebbe continuità al Sora Calcio e potrebbe essere la carta giusta per costruire pazientemente l’agognato ritorno del nostro “amato” nel professionismo.

Infine, non certamente per ordine di importanza bensì perché stiamo parlando di società, è necessario proteggere il più grande successo, dal punto di vista sociale, conquistato dal Sora Calcio nei suoi 106 anni di storia: l’immenso sentimento di appartenenza della sua gente. Che non pretende la luna, ma semplicemente amore per la Maglia.

Non so in quanti altri campi d’Italia e del mondo si sia mai vista una scena come quella immortalata nella foto di copertina: un gruppo di ultras della Curva Nord del Tomei sostiene una formazione del settore giovanile, gli allievi, come se si trattasse della prima squadra. Tale immagine rappresenta perfettamente il nostro essere tifosi sorani: la categoria, la vittoria, la classifica, sono solo dei particolari. Quando guardiamo il Sora noi vogliamo solo emozionarci, perché il Sora ci ha abituato così.

Lorenzo Mascolo – Sora24

 

Sergio Cippitelli

Commenti

1978/2018: D'Arpino e Pantano festeggiano 40 anni di Passione per la casa! A Febbraio sconti dal 10% al 50%

Devi rinnovare il tuo bagno? Problema risolto! Ecco una soluzione pronta per te, ma attenzione: è valida solo fino alla fine del mese!

E tu che "Tipo" sei??? Be Free o Be Free Plus? Nuova grande iniziativa by Jolly Auto!

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Superstrada Sora-Cassino, a breve la riapertura tra Sant'Elia e Belmonte
19 ore fa
4

FROSINONE TODAY - Buone notizie per  gli automobilisti che percorrono la superstrada Sora-Cassino. Sabato 24 febbraio pv, dalle ore 9:00, sarà riaperto, in ...

Sora: don Gerardo porta benissimo. Prima vittoria al
10 minuti fa

SORA24 - Festeggia finalmente una vittoria, la prima al PalaGlobo “Luca Polsinelli” la BioSì Indexa Sora intascando in quattro set tutta la ...

Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista
21 ore fa

FROSINONE TODAY - Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva ...

Pericoloso ed attaccabriche, arrestato per sicurezza su ordine del Tribunale
21 ore fa

FROSINONE TODAY - Nonostante la condanna che pendeva sulla sua testa, come una 'Spada di Damocle'', ha continuato ad avere un comportamento rissoso, ...

La palpeggia e le infila le mani nelle parti intime. 20enne di Veroli denuncia il datore di lavoro per violenza sessuale
3 ore fa

FROSINONE TODAY - Per lungo tempo, così come avviene per molte donne, aveva sopportato le molestie sessuali del suo datore di lavoro. Lei, ...

La Volvo XC60 è l'auto più sicura del 2017 secondo i test Euro NCAP
1 ora fa

AUTOSHOW24 - La XC60 ha ottenuto un punteggio altissimo, il 98%, nella categoria Occupanti Adulti e nella sua classe di appartenenza, Grandi SUV/...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
2 giorni fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
4 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.