1’ di lettura

SPORT

Sora Calcio, ora la D è all’orizzonte. Bianconeri sempre più su, quinta vittoria di fila e vetta a -2

Grazie alla doppietta di bomber Daniel Rossi la squadra volsca si regala un bel Natale e saluta il 2021 con una solida convinzione: questo campionato si può vincere.

Daniel Rossi raggiunge quota 100 gol in carriera e guida il Sora alla quinta vittoria consecutiva con il 2-0 sul campo del Città di Paliano grazie alla doppietta del Puma. I bianconeri chiudono così il girone di andata e il 2021 a 32 punti, secondi insieme al Ferentino, e a -2 dalla capolista Lupa Frascati.

Primo tempo bloccato, con occasioni da rete che scarseggiano. Al 38′ De Vecchis prende il secondo cartellino giallo e viene espulso, con il Paliano che resta in dieci uomini. Nella ripresa il Sora accelera e prima sfiora il gol con un gran tiro deviato di De Fato, su cui il portiere di casa Perri riesce a rimediare con un gran recupero e a mettere in corner, poi al 22′ va in vantaggio con il solito Rossi, che, su un lancio in profondità, si incunea in area di rigore dalla sinistra e insacca in rete. Al 36′ gran parata di Frasca che salva il risultato, quindi due minuti dopo ancora Rossi sfiora il raddoppio con un sinistro dal limite deviato in angolo da Perri. Al 41′ il neo entrato Cestrone cade in area, ma l’arbitro lo ammonisce per simulazione. Un minuto dopo, però Daniel Rossi chiude la gara con la personale doppietta e i 100 gol in carriera.

CITTA’ DI PALIANO-SORA 0-2

CITTA’ DI PALIANO: Perri, Donnini, Conti (37’st Sebastianelli), De Vecchis, Borgia, Ronci, Pintori, Martinoli, Salvati (16’st Parfene), Cesarini, Cristini. A disp.: Reali, Moretti, Galassi, Romolo, D’Onofri, Ercoli, Alessandroni. All. Russo.

SORA: Frasca, Perrone (28’st La Porta), Graziano, Ranellucci, Lamacchia, Sganzerla, Beugre (17’st Pellegrino), De Fato (17’st Cestrone), Di Stefano (28’st Belotti), Criscuolo (41’st Tariuc), Rossi. A disp.: Simoncelli, Gori, Passi, Baglione. All.Ciardi.

ARBITRO: Chirnoaga di Tivoli.

MARCATORI: 22’st e 42’st Rossi (S).

NOTE: espulso al 38’pt De Vecchis (P) per doppia ammonizione.