2’ di lettura

SPORT

SORA CALCIO – Vittoria esterna bianconera e sconfitta della prima in classifica. La giornata perfetta

Cronaca e tabellino del successo per 3-1 a Gaeta.

Il Sora espugna per 3-1 lo stadio Riciniello di Gaeta nella nona giornata di Eccellenza girone C. Tre punti importanti per i bianconeri, che accorciano a -5 il distacco dalla vetta, occupata dalla coppia Ferentino-Lupa Frascati, quest’ultima sconfitta in casa dall’Audace e domenica prossima di scena al Claudio Tomei.

Gara decisa nel primo tempo e poi controllata nella ripresa. Mister Alessio Ciardi cambia modulo e uomini, schierando la squadra con un 3-4-2-1 con Frasca in porta, Lamacchia, Tariuc e Gargiulo in difesa, Belotti, Pellegrino, Criscuolo e Sganzerla a centrocampo, Tullio e Di Ruocco a supporto di Rossi in avanti. Esordio in maglia bianconera per Lamacchia e Sganzerla. Campo pesante per la pioggia e una cinquantina di tifosi sorani al seguito. Dopo un inizio di partita equilibrato il Sora piazza un micidiale uno-due nel giro di sei minuti.

Al 24′ Sora in vantaggio con Di Ruocco, lesto a deviare in rete in scivolata un tiro-cross di Rossi dalla fascia destra. Al 30′ i bianconeri raddoppiano: punizione di Criscuolo toccata da un braccio in barriera, calcio di rigore trasformato da Rossi che spiazza il portiere di casa Conte e realizza il decimo gol in campionato. Il Gaeta cerca una reazione e al 35′ il sempreverde Gennaro Vitale scheggia la traversa con un calcio di punizione dal lato destro dell’area sorana. Al 40′ ancora Gaeta pericoloso con Arduini, che salta Frasca, ma si decentra e scivola sul terreno viscido, tirando alto. Si va al riposo con il Sora avanti 2-0.

Nella ripresa i bianconeri, privi di Di Ruocco per infortunio (al suo posto Souare), cercano di controllare il match, con il Gaeta che tenta di riaprirlo. Al 64′ biancorossi vicini al gol con D’Urso che coglie il palo dopo una mischia in area sorana. Al 72′ ancora Gaeta pericoloso con il neo entrato Marciano, chiuso dai difensori bianconeri al momento di battere a rete. Il Sora trova spazi e al minuto 80 Criscuolo impegna Conte su calcio di punizione, mentre all’82’ Souare fa tris, chiudendo in pratica la gara. A nulla serva il gol di Mariniello al 90′, con l’attaccante gaetano che ribadisce in rete la parata di Frasca sul suo stesso tentativo di trasformazione dal dischetto di un calcio di rigore concesso per un fallo su Carnevale. Finisce 1-3 per il Sora che fa un bel balzo in classifica prima del big match contro la Lupa Frascati.

GAETA Conte, Pattelli, Galasso (30’st Carnevale), Vitale (11’st Marciano), Altobelli, Sfavillante, Orlando (8’st Sigillo), Barba, D’Urso, Rossini (15’st Mariniello), Arduini (30’st Azoitei)
PANCHINA: Zuccaro, Siciliano, Alongi, Leccese.
ALLENATORE: Di Rocco.

SORA Frasca, Belotti, Gargiulo, Tariuc, Lamacchia, Sganzerla, Pellegrino, Criscuolo, Tullio (15’st La Porta), Di Ruocco (46’pt Souare, 43’st Cuomo), Rossi (36’st Gori)
PANCHINA: D’Angelo, Iannuzzi, Murolo, Covarelli, Beugre.
ALLENATORE Ciardi.

MARCATORI Di Ruocco 24’pt (S), Rossi rig. 30’pt (S), Souare 40’st (S), Mariniello 47’st (G).

ARBITRO Criscuolo di Torre Annunziata ASSISTENTI Camilli di Roma 1 e Calce di Cassino

NOTE
Rigore parato da Frasca (S) a Mariniello (G) al 47’st
Ammoniti Arduini, Galasso, Vitale, Pattelli, Barba, Gargiulo, Sganzerla Rec. 3‘pt-5‘st

Per approfondire cerca anche: Sora Vittoria

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
luca
12 giorni fa

Avanti Ragazzi Forza SORA.