SORA / CAMPOLI APPENNINO – Cocaina: Un arresto e due denunce

L'operazione è stata svolta nella notte dai Carabinieri del del Nucleo Operativo volsco

Operazione della Compagnia di Sora contro lo spaccio di sostanze stupefacenti. La scorsa notte a Campoli Appennino, nel corso di uno specifico servizio di osservazione, i militari del Nucleo Operativo hanno arrestato in flagranza di reato un 35enne del luogo, già censito per truffa e reati connessi agli stupefacenti, e denunciato deferivano in stato di libertà i suoi due complici, rispettivamente un 27enne, censito per furto e stupefacenti, ed un 31enne, incensurato, poiché responsabili del reato di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Nello specifico – come riportato nella nota stampa emessa dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone – gli operanti hanno notato i tre a bordo di un’autovettura Fiat che dopo aver rallentato, si sono accostati ad un uomo che li attendeva a margine della strada. A quel punto, l’arrestato è stato sorpreso nell’atto di cedere a quest’ultimo della sostanza stupefacente, meglio individuata in una busta termosaldata, contenente diverse dosi di cocaina per un peso di grammi 2 circa, in cambio di 100 Euro.

Dopo un breve inseguimento, i tre sono stati fermati dai militari operanti. Durante il controllo, l’arrestato ha tentato inoltre di disfarsi di una seconda busta, contenente ulteriori grammi 2,5 di cocaina. Al termine delle formalità di rito, il 35enne è stato tratto in arresto e posto in regime degli arresti domiciliari, mentre i due complici denunciati e l’acquirente segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di stupefacenti. Lo stupefacente ed il denaro provento dell’illecita attività venivano sottoposti a sequestro.
Foto in allegato.