SORA – «Caro Pietro, la Canicola non sarà più la stessa senza di te!»

Il commovente messaggio degli amici all'atleta sorano Pietro Marcelli, appena ritiratosi dall'attività agonistica.

Mi chiamo Loredana e scrivo a nome di un gruppo di amici ed amiche. Tra pochi giorni si correrà la mitica Canicola, gara con cui siamo praticamente cresciuti. Purtroppo quest’anno non ci sarà Pietro Marcelli, a nostro parere uno degli atleti sorani più forti. Alcune settimane fa, difatti, abbiamo letto del suo ritiro e la cosa ci è dispiaciuta molto. Rispettando a malincuore la sua scelta, gli dedichiamo questo breve messaggio:

“Caro Pietro, siamo cresciuti con te e per te abbiamo sempre tifato. Per noi la Canicola era sempre il tuo passaggio, la tua presenza. Vederti in gara ci riportava alla nostra infanzia, leggere delle tue imprese è sempre stata una sensazione unica. La tua assenza quest’anno ci dà una sensazione di grande vuoto: sei entrato nei cuori della gente, come atleta ma soprattutto come persona. Forse, però, hai ragione tu: prima o poi il sole tramonta. Con questo messaggio vogliamo solo dirti GRAZIE CAMPIONE!

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.