SORA – Comitato di Quartiere n. 11: il resoconto della prima assemblea a San Domenico

La riunione si è svolta presso l'Oratorio della Chiesa di San Domenico.

Coinvolgimento dei giovani, inquadramento strategico ed opportunità di aggregazione, questi i temi sui quali si è svolta la riunione a carattere informativo ed operativo nell’Oratorio della Chiesa di San Domenico che ha sancito la fase di start up del Comitato di Quartiere n. 11.
Erano presenti nella sala assieme ai molti residenti del Comprensorio il Sindaco Arch. Roberto De Donatis, l’Assessore alle politiche culturali , la Consigliera delegata Avv. Simona Castagna, i Consiglieri Natalino Coletta e Franco De Gasperis, lo staff del Sindaco dott. Valentino Cerrone.

La Consigliera Castagna ha aperto la riunione dapprima illustrando le procedure da seguire e le potenzialità dei Comitati di quartiere poi ha ribadito: “ringrazio i promotori che si sono dati da fare con un lavoro straordinario e auspico anche un crescente coinvolgimento dei giovani che saranno l’ossatura dei Comitati e che potranno contribuire alla crescita della dialettica cittadina”.

Gli fa eco il Consigliere Coletta che ha ricordato come “partecipazione dal basso e confronto, cardini del programma elettorale, si stanno finalmente concretizzando con un’azione non dispersiva ed episodica, ma tangibile e strutturata, più vicina alle esigenze dei cittadini e delle tante realtà come l’Associazione Tofaro insieme che si sono fatte portatrici di proposte quali la pista ciclabile. I comitati sono quindi un’opportunità di aggregazione che bisogna rafforzare ed aiutare a crescere”.

Il Sindaco De Donatis ha infine tirato le fila del discorso, anticipando “un coinvolgimento importante di questa zona, con una visione e un riconoscimento strategico, che sarà sancito nei prossimi mesi nell’assise comunale. Tale riconoscimento farà leva sull’aspetto naturalistico del fiume Liri, con una programmazione capace di coniugare e conciliare la valorizzazione del Liri, la difesa ambientale e la mobilità sostenibile. Voglio ricordare inoltre, che grazie all’attuale Amministrazione, questa nuova esperienza dei comitati di quartiere che verrà ben presto normata ed armonizzata nella modifica dello Statuto comunale, si trasformerà in un formidabile strumento che permetterà a tutta la città di essere coinvolta in decisioni importanti che purtroppo in passato hanno visto i cittadini esclusi.”.

Adesso il Comprensorio n. 11, dopo aver dato prova di organizzazione e voglia di mettersi in gioco, si avvierà alle elezioni a data da definirsi, ne verrà data presto notizia che verrà diramata quanto prima sui canali ufficiali del Comune e comunicata alla stampa.

SPONSOR

L'apertura fino alle 22 del supermercato situato a San Giuliano è già attiva.