venerdì 3 marzo 2017

SORA – Comune più innovativo e trasparente con un nuovo software

Innovazione, integrazione delle informazioni e nuovi servizi on-line. Entro il 2017 questo e tanto altro sarà garantito dal Comune di Sora ai cittadini grazie all’utilizzo di un software di ultima generazione.

“Era necessario migliorare e potenziare l’erogazione e la diffusione di nuovi servizi a cittadini e imprese per dare risposte certe in tempi brevi. Da qui è nata l’esigenza di dotarci di un sistema informativo comunale, ispirato ad un modello organizzativo flessibile, capace di adattarsi ad una realtà complessa e mutevole. Il nuovo software offrirà un valido supporto al miglioramento dell’efficienza e dell’efficacia con l’attivazione del servizio e-Government. Sarà integrato anche il sito web comunale in funzione di tutti i nuovi adempimenti previsti dalle più recenti norme sulla trasparenza e sull’anticorruzione” dichiara il Sindaco Roberto De Donatis.

Dopo l’approvazione di questo complesso progetto di innovazione da parte della Giunta Comunale, prenderà il via, in maniera graduale, la sostituzione degli applicativi attualmente in uso ad iniziare da quelli di gestione dei servizi demografici, tributi, affari generali e on-line. L’obiettivo è quello di realizzare sistemi di archiviazione e di ricerca documentale efficienti in grado di recuperare produttività per l’amministrazione locale.

Sarà possibile integrare le informazioni tra i vari uffici dell’Ente, con altri Enti e/o Privati e con i servizi di gestione elettronica documentale. Grazie ad un’interfaccia intuitiva, sarà garantita anche la ipernavigabilità multidimensionale, la gestione storica dei dati, il workflow e l’utilizzo di un motore di ricerca dati. Pienamente soddisfatto l’Assessore all’Innovazione Sandro Gemmiti: “Ora possiamo guardare al futuro con serenità in quanto offriremo agli utenti gli strumenti tecnologici previsti dal nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale, necessari per incrementare l’efficienza e l’efficacia dell’intero sistema pubblico, consentendo al Comune di Sora un significativo recupero di produttività”.

Commenti

wpDiscuz
Menu