1’ di lettura

SORA – Contributi canoni di locazione emergenza Coronavirus, il via alle domande

Sono in linea di massima 6 i requisiti richiesti e specificati nell’avviso.

E’ possibile presentare domanda per la concessione dei contributi integrativi per coloro che abitano in alloggi, sia di proprietà pubblica sia di proprietà privata, condotti in locazione. Qui è possibile scaricare l’AVVISO E LA  DOMANDA

In linea di massima i requisiti richiesti e specificati nell’avviso, sono:

a) cittadinanza italiana, di un paese dell’UE

b) residenza anagrafica o locatari di alloggio per esigenze di lavoro o di studio, nel Comune e nell’immobile per il quale è richiesto il contributo per il sostegno alla locazione;

c) titolarità di un contratto di locazione o di assegnazione in locazione. Per i contratti di gestori pubblici la titolarità è dimostrata dal pagamento dei canoni;

d) mancanza di titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso ed abitazione;

e) non avere ottenuto per l’annualità 2020 indicata nell’avviso, l’attribuzione di altro contributo per il sostegno alla locazione da parte della stessa Regione Lazio, di Enti locali, associazioni, fondazioni o altri organismi;

f) reddito complessivo familiare pari o inferiore a € 28.000,00 lordi per l’anno 2019 e una RIDUZIONE SUPERIORE al 30% del reddito complessivo del nucleo familiare per cause riconducibili all’emergenza epidemiologica da Covid-19 nel periodo 23 febbraio 2020 – 31 maggio 20201

La domanda di partecipazione all’Avviso dovrà essere compilata esclusivamente sul modello predisposto dalla Regione Lazio e messo a disposizione dal competente Ufficio comunale e dovrà essere presentata , entro il termine dei venerdì 8 maggio 2020:

  • per Posta Elettronica Certificata (PEC) all’indirizzo: comunesora@pec.it
  • per Posta Elettronica all’indirizzo email: ufficioprotocollo@comune.sora.fr.it;
  • tramite raccomandata postale A/R entro il termine di scadenza del bando.

Le domande incomplete non saranno ritenute valide ai fini della successiva formazione della graduatoria. Spetta all’Amministrazione Comunale procedere a idonei controlli, anche a campione, circa la veridicità delle dichiarazioni rese. A seguito della scadenza dei termini previsti dall’Avviso, il Comune erogherà ai richiedenti il contributo, nei limiti delle risorse disponibili, nella misura massima del 40% del costo dei canoni di tre mensilità dell’anno 2020.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti

Bando di concorso in Banca d'Italia: requisiti, prove e come partecipare

Banca d'Italia seleziona 30 laureati in ingegneria e statistica per assunzioni a tempo indeterminato. Candidature online entro il 27 ottobre.

Il Covid torna a minacciare l'Europa. Luigi Di Maio: «Massima solidarietà a Spagna e Francia»

Il Ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, ripercorre i difficili mesi di questo drammatico 2020, segnato dalla pandemia di Covid-19.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...