martedì 5 Gennaio 2016

Sora contro lo spreco: il sindaco “sposa” l’iniziativa e spiega alla città come partecipare

“Sora contro lo spreco” è il titolo dell’ultimo significativo appuntamento del Natale sorano. In considerazione della diffusa crisi economica che attanaglia la società, l’associazione “L’Apertamente” e il Comune di Sora propongono un progetto finalizzato a contrastare lo spreco alimentare. Attraverso un meccanismo di “ecologia sociale” sarà possibile manifestare, in maniera concreta ed intelligente, la solidarietà verso i meno fortunati.

Si tratta di mettere a disposizione dei tanti che non hanno possibilità i surplus alimentari (prodotti non deteriorabili) che le festività lasciano nelle nostre case. Con un piccolo gesto si ottiene così un duplice beneficio: non dimenticare chi ha meno perchè si trova in condizioni sociali svantaggiate e, nello stesso tempo, compiere un gesto di profondo calore umano che bilancia lo spreco o l’accumulo inutilizzato di merci e alimenti, inquietanti testimoni di un consumismo selvaggio e irrispettoso.

Per questi motivi l’Associazione di Promozione Sociale “l’ApertaMente” e il Comune di Sora chiedono la collaborazione di tutti gli Istituti scolastici affinché sensibilizzino gli studenti e istituiscano all’interno delle strutture dei punti di raccolta dei prodotti alimentari. L’invito è esteso anche alle associazioni, ai commercianti ed a tutti coloro che vorranno contribuire, donando ciò che si ritiene possa essere necessario ai più bisognosi e che giace in esubero e inutilizzato all’interno di magazzini, depositi e dispense.

I prodotti raccolti saranno consegnati all’AIPES (Associazione Intercomunale per Esercizio Sociale- Consorzio per i Servizi alla Persona) che provvederà a distribuirlo sul territorio. Sarà cura del Servizio Manutenzione del Comune di Sora ritirare i prodotti nei punti raccolta che saranno resi noti.

Il progetto sarà presentato ufficialmente il giorno 6 gennaio 2016 presso la sala consiliare del Comune di Sora, alle ore 16,30, giorno in cui inizierà anche la raccolta che si protrarrà fino al 5 febbraio. Il 6 febbraio, invece, si svolgerà la giornata conclusiva del progetto con per la donazione dei prodotti raccolti all’Aipes. Per informazioni contattare l’associazione “L’Apertamente” al numero telefonico 3442795498 e l’Ufficio Manutenzioni del Comune di Sora.

IL SINDACO
Ernesto Tersigni

Come giudichi Sora24? Clicca qui e partecipa al sondaggio per aiutarci a migliorare!
Per contattare la nostra Redazione puoi scivere a info@sora24.it o telefonare al Numero Verde 800-090501.
CRONACA

A seguito dell'impatto sabato scorso sono morte due persone. Il conducente della Suzuki guidava sotto effetto di droga.

CRONACA

A 18 anni dal delitto le indagini sembrano finalmente avviate verso la conclusione.

PROMO

Tantissime proposte invitanti per le imminenti festività ma anche per quelle successive. La promozione terminerà infatti il 1° Maggio.

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.