SORA – Coronavirus, De Donatis preoccupato: «Buone pratiche sicurezza e distanziamento sembrano svanite»

Il Sindaco: «Questo è il momento della responsabilità da cui dipende la definitiva sconfitta del virus o il ritorno alle restrizioni del passato».

Nessun caso di a Sora nelle ultime 24 ore. Lo ha annunciato il Sindaco, , nella sua consueta diretta streaming dal municipio, integralmente incorporata in questa pagina. Il primo cittadino, inoltre, ha esternato tutta la sua preoccupazione per il calo dell’attenzione, relativamente all’uso dei dispositivi di sicurezza ed al mantenimento delle distanze, da parte della fascia di popolazione più giovane.

SITUAZIONE SANITARIA

CITTÀ DI SORA
Nessun nuovo caso di contagio al COVID-19

PROVINCIA DI FROSINONE
1 caso di positività al virus, 0 i decessi

REGIONE LAZIO
39 nuovi casi di pazienti positivi al virus, 6 decessi, 117 i guariti
PROVINCIA DI LATINA 3 nuovi casi, 0 i decessi
PROVINCIA DI VITERBO 0 nuovi casi, 0 i decessi
PROVINCIA DI RIETI 0 nuovi casi, 0 i decessi

SITUAZIONE NAZIONALE
451 nuovi casi di pazienti positivi al virus, 99 i decessi, 2150 i guariti, 104 pazienti escono dai reparti COVID, 13 pazienti escono dalle terapie intensive

CONSIDERAZIONI GENERALI
Nella nostra Città le buone pratiche del distanziamento sociale e dell’uso dei dispositivi di sicurezza, che hanno permesso di raggiungere gli ottimi trend di questi giorni, sembrano essere improvvisamente svanite, come se il virus non ci fosse mai stato, soprattutto dalle giovani generazioni che fino ad ora si sono comportati in maniera esemplare. Questo è il momento della responsabilità da cui dipende la definitiva sconfitta del virus o il ritorno alle restrizioni del passato, che non ci possiamo assolutamente permettere per l’emergenza economica che viviamo.

SOLIDARIETÀ
Il Sindaco è stato intervistato da TGR Regione per l’importante progetto realizzato dall’Associazione Iniziativa Donne e dalla Banca dei Capelli che ha coinvolto 10 città del territorio, di cui Sora è capofila, per raccogliere le donazioni di capelli con cui verranno realizzate le parrucche destinate alle pazienti oncologiche.