SORA – Distretto C via Piemonte fatiscente: Marcelli interroga Zingaretti

Il consigliere definisce "vergognose" le condizioni del vecchio stabile di via Piemonte.

Il Consigliere regionale e vice Presidente della commissione Sanità, Loreto Marcelli, ha presentato un’interrogazione urgente al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e all’Assessore alla Sanità D’Amato, in merito alla situazione della sede del distretto “C” dell’Asl di Frosinone sito in via Piemonte a Sora.

Da anni ormai i locali dell’edificio del vecchio ospedale SS.Trinità, in cui vengono erogati i servizi territoriali della Asl, versano in un elevato stato di abbandono, di degrado e fatiscenza. Per questo motivo, la sede del poliambulatorio distrettuale è stata trasferita temporaneamente nel vecchio ospedale di Isola del Liri, in concomitanza dell’apertura dell’Hospice, affinché potessero essere realizzati i lavori di adeguamento alle normative vigenti inerenti la sicurezza dell’edificio di Sora. Resta intollerabile che da circa quattro anni non si vedano risultati congrui tali da giustificare i ritardi che si stanno subendo.

“Ritengo che le condizioni in cui versa la sede del distretto Asl di via Piemonte siano decisamente vergognose – spiega il consigliere Marcelli – ancor più se si pensa che sono stati stanziati 12.776.348,00 euro, dal piano triennale di investimento dell’INAIL inerente l’edilizia sanitaria, proprio per ristrutturare e mettere a norma tale sede. A tal proposito ho anche chiesto un’audizione al Presidente della commissione Sanità per fare luce sulla situazione.

A ciò si aggiunge un ulteriore disagio che subisce la maggior parte dell’utenza, non a caso tale struttura risiede nel comune più popoloso e meglio servito dai mezzi pubblici, dovuto alla distanza dalla sede distrettuale di Sora e agli scarsi collegamenti di mezzi pubblici per raggiungere la sede temporanea di Isola del Liri, contravvenendo così a quanto previsto nel Piano sociale regionale riguardante proprio l’individuazione e l’accessibilità dei PUA. Faccio ancora presente – continua il consigliere Marcelli – che non risulta siano state poste in essere iniziative, da parte del direttore sanitario del suddetto distretto, atte a porre rimedio a tali incresciose situazioni di disagio per l’utenza e per gli operatori del distretto in questione, e si consideri che anche la parte ristrutturata di recente dello stabile di via Piemonte non è stata ancora dotata degli ambulatori previsti.

Per questi motivi – conclude il Consigliere – mi è sembrato doveroso chiedere, in maniera urgente, quali azioni si stiano compiendo: per l’utilizzo del fondo di € 12.776.348,00; per mettere fine allo stato di degrado in cui versa lo stabile in via Piemonte e per rimediare al disagio a cui sono sottoposti moltissimi utenti e soprattutto gli anziani”.

SPONSOR

Vi aspettiamo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili, S.S. dei Monti Lepini km 6,600, a pochi metri dal casello autostradale di Frosinone.

SPONSOR

Maxi sconti su tantissimi prodotti selezionati per te. Promozione valida fino al 17 Novembre.