SORA – Donna si getta nel Liri: aggiornamento delle 23:27

Finora nessuna traccia della donna che si sarebbe gettata nel Liri nel tardo pomeriggio di oggi. Poco fa sono state sospese le ricerche nel tratto di fiume che attraversa il centro urbano di Sora. Scarsissima la visibilità nel letto del Liri, tra l’altro ingrossato e pieno di detriti che scorrono velocemente a causa della copiosa pioggia caduta per tutta la giornata di oggi nel Sorano, cosa che ha reso molto più complicate le operazioni.

Le ricerche della donna (si tratterebbe di un’insegnante sorana di circa sessant’anni), proseguiranno per tutta la notte, a questo punto anche lungo il tratto di fiume che attraversa la campagna sorana. Prima di compiere l’insano l’insano gesto nei pressi del Ponte San Lorenzo, la donna sarebbe stata vista da un testimone che avrebbe dato tempestivamente l’allarme.

Eventuali ulteriori aggiornamenti verranno diffusi nelle prossime ore.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 22 Settembre 2020.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

L'evento avrà luogo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili dal 12 al 20 Settembre.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...

Nicola Guida debutta a Vallelunga sulla CUPRA della Scuderia del Girasole

L’imprenditore romano è un rookie del TCR Italy e dopo aver già disputato i primi tre round della stagione, gareggerà ...

CORONAVIRUS - La Lattoferrina può essere utile per la prevenzione del Covid

La Lattoferrina ha dato ottimi risultati contro il Covid: una portentosa scoperta frutto dell'egregio lavoro di squadra condotto dalle università ...

Cerchi un bed and breakfast a Roma centro? Te ne consigliamo uno veramente centrale

Scegliere il luogo del proprio pernottamento romano è facile o complicato, dipende dai punti di vista, perché l’assortimento è così vasto ...