1’ di lettura

CRONACA

Sora: dopo 50 anni Carmela e Lina salutano. Chiude la mitica pizzeria di via Firmio

A due passi da Corso Volsci, è stata per mezzo secolo un punto di riferimento per tantissime generazioni di sorani e non solo.

50 anni di storia, passione e tradizione. Esordisce così Luigi Gabriele, Presidente di Consumerismo No Profit, su Facebook, annunciando l’imminente chiusura della storica “Pizzeria Carmela“, a Sora in via Firmio, angolo Corso Volsci.

«Poche certezze ci sono nella vita di ognuno di noi, per me una di queste è la pizza come merenda da Carmela»ha scritto, interpretando il pensiero di molti sorani. «Da quando ero bimbo a oggi – ha aggiunto – un momento di piacere assoluto. Fragrante fuori, morbida dentro, con l’aggiunta di due fette di mortadella, vi assicuro qualcosa di unico. A fare questa delizia, due donne meravigliose, Lina la prepara e Carmela la serve».

Non è dato sapere se Lina avesse una ricetta segreta, lei dice l’esperienza, ma di sicuro per Luigi uno degli ingredienti è l’amore. Altrimenti come spiegare che lo stesso impasto sia così diverso da tutti gli altri?

«Carmela (qui ha ragione da vendere il caro Luigi), donna semplice ma dall’eleganza unica, ha sempre avuto gentilezza, discrezione e sorriso più tipico delle donne delle migliori buvette parigine, nonostante abbia passato 50 anni a tagliare pizza su questo banco a Sora». Tuttavia ogni cosa ha un inizio e una fine. E così, il 31 Dicembre 2022, dopo 50 anni di onorata carriera, le cognate, colleghe, amiche e confidenti, chiuderanno per dedicarsi a vita privata e godersi la meritatissima pensione dal 1° gennaio 2023.

«Nel dispiacere più assoluto – chiude Luigi Gabriele – non posso che essere grato a loro per avermi fatto vivere questa esperienza che porterò impressa per sempre sul palato e nel cuore». Dunque ci restano ancora poche ore se vogliamo gustare per l’ultima volta la pizza di Carmela. Approfittiamone!