4 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 481 VOLTE

“SORA, DUE ANNI E MEZZO DI…”: WELCOME TO THE JUNGLE part II

Qualche anno fa pubblicai sul vecchio “TuttoSora”, inviandolo anche alla stampa locale, un articolo corredato da immagini riguardanti le sponde del fiume Liri, che presentavano le stesse condizioni documentate nella fotogallery pubblicata oggi in questa pagina. Il comunicato di allora, rivolto al sindaco Cesidio Casinelli, s’intitolava “Welcome to the jungle” come una famosa canzone dei Guns n’ Roses.

Ora è arrivato il momento di riproporre il pezzo, perché, come potete osservare nelle immagini, dopo la pulizia dell’anno scorso siamo nuovamente da capo a dodici. Ci hanno detto mille volte che il Comune non può bonificare di sua iniziativa le sponde del fiume perché tali mansioni sono riservate all’Ardis, Agenzia Regionale per la Difesa del Suolo.

Domanda: questa è la Nazione dove si ottengono deleghe in ogni campo, alcune delle quali vanno ben oltre i limiti del grottesco. Possibile dunque che non si riesca ad avere uno straccio di permesso per scendere nel Liri con gli operai del Comune e/o della Conca, od anche con dei cittadini volontari, per bonificare le sponde e quindi eliminare tutte quelle sterpaglie che nelle prossime settimane, quando arriveranno le copiose piogge autunnali ed invernali, potrebbero crearci più di un problema?

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu