1’ di lettura

SEGNALAZIONI DEI LETTORI

Sora: due divieti sistematicamente ignorati perché “ci siamo sempre entrati anche quando non c’erano”

Ci scrive un lettore segnalando una delle molteplici criticità del traffico cittadino, nei pressi della Chiesa Maria SS.ma di Costantinopoli. Curioso il modo con cui diversi automobilisti hanno motivato l'infrazione.

Riceviamo e pubblichiamo: «Via Canale Mancini, incrocio con Via Costantinopoli. Si parla tanto di sicurezza stradale, automobilisti indisciplinati ma ognuno continua a fare come vuole. Nonostante ben 2 segnali di divieto di accesso, continua tutti i giorni per tutto il giorno, l’ingresso di autovetture attraverso questo divieto, con il rischio di provocare sul serio degli incidenti e creare situazioni di pericolo anche per i bambini che giocano proprio lì.

Vivo qui da un po’ di tempo e nonostante siamo in un’epoca moderna, le abitudini sono rimaste ai tempi dei selvaggi, c’è il menefreghismo più totale, per non fare un piccolo giro di nemmeno 50 metri (semaforo di fronte alla villetta con conseguente svolta a sinistra su Via Napoli e di seguito su Via Machiavelli dove c’è l’elettrauto) si preferisce violare il codice della strada e rischiare di fare dei danni seri. Tanta gente mi ha risposto: “Ci siamo sempre entrati anche quando non c’era il divieto”. Come per giustificare la violazione ed il rischio di provocare incidenti stradali.

Foto: Google

SEGNALAZIONI DEI LETTORI: