SORA – Due frane per il maltempo. Protezione Civile: Il peggio è passato

Il nubifragio di Halloween, che è passato sul sorano, ha creato disagi e danni tutto sommato contenuti. I volontari della Protezione Civile di Sora presieduta da Giovanni Paolucci hanno affrontato l’allerta meteo con tre squadre ed iniziato il proprio prezioso lavoro ieri pomeriggio dalle 14 fino alle 5 di stamattina. Gli interventi più significativi sono stati a Sora, su due piccole frane : la prima sulla salita del bar all’Incoronata, l’altra alle Compre. Si tratta dello smottamento di un anno fa monitorato dall’ufficio tecnico del Comune. Anche il livello dei fiumi ieri si è alzato, senza arrivare al livello di guardia; oggi la situazione è tornata alla normalità. Bilancio più pesante nel frusinate dovce un torrente è straripato e alcune famiglie hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni. Nel Basso Lazio, a Gaeta, un’anziana è morta affogata a causa del maltempo. Il tempo dunque è cambiato in peggio? “No, Ognissanti nel passato ha sempre portato piogge autunnali – spiega Danilo Salvatore della Protezione Civile di Sora – ciò che è mutato il fatto che in un giorno la concentrazione di pioggia sia maggiore rispetto al passato. Comunque il peggio sembra ormai alle spalle. Forse domenica piove, la prossima settimana tuttavia non è previsto alcun allerta meteo”.

Il direttore responsabile di Sora24 – SACHA SIROLLI

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
I più letti della settimana:
15.400
È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo
1
NECROLOGI

È venuta a mancare la Prof.ssa Teresa Tatangelo

Si è spenta ieri a Roma.

14.210
Sei grande Valè!. L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli
2
CRONACA

"Sei grande Valè!". L'applauso di Sora intera a Valeria Altobelli

"I'm standing with you", progetto musicale a cura di Diane Warren, è un inno contro ogni forma di violenza e discriminazione. Il brano è candidato agli Oscar 2020, Valeria l'ha reso globale curando l'adattamento del testo in 6 diverse lingue cantate, 15 lingue parlate e 23 lingue scritte. La canzone è stata presentata in esclusiva e anteprima mondiale alla CNN negli USA, con la partecipazione dell'artista sorana.

12.649
Ci ha lasciato Mario Pasquarelli
3
NECROLOGI

Ci ha lasciato Mario Pasquarelli

Si è spento stamane all'alba in ospedale a Sora.

11.970
È venuta a mancare Stefania Guglietti
4
NECROLOGI

È venuta a mancare Stefania Guglietti

Si è spenta venerdì scorso a Roma, aveva 51 anni.

10.276
Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich
5
CRONACA

Maestra salva la vita a un bambino dell'asilo nido con la manovra di Heimlich

Il dramma iniziale e la gioia finale: in questo video la maestra Rosy Baccalini racconta il magnifico lavoro di squadra svolto insieme a tutte le colleghe della sua scuola.

Video più visti:
POLITICA

SORA - Passi carrabili: il Sindaco riferisce alla cittadinanza

Roberto De Donatis: «Non si tratta di accertamenti che definiscono la situazione in modo tassativo. Le valutazioni saranno effettuate caso per caso».

POLITICA

SORA - Chiusura viale San Domenico, il Sindaco: «Lavori necessari, ci scusiamo per il disagio»

Le dichiarazioni di Roberto De Donatis sulla chiusura del tratto di viale San Domenico compreso tra Marco Polo e la Basilica.

POLITICA

Ecco come sarà il 2020 di Sora. Intervista di fine anno al Sindaco, Roberto De Donatis

Scuola Renzo Piano, ripresa dei lavori nell'ex Tomassi dopo 15 anni, illuminazione pubblica, strade, marciapiedi, ponti lamellari, pista ciclabile e nuova scuola a S. Rosalia: il Sindaco illustra le novità dell'anno che sta per iniziare.

PROVINCIA

«Vivi con pazienza, sii forte e credi in te stesso»: l'insegnamento di Ilaria

Centinaia di persone e grande commozione ai funerali della sfortunata ragazza 24enne vittima di un drammatico incidente stradale la sera della vigilia di Natale.

POLITICA

SORA - La Farmacia Comunale diventa dal 51% al 100% di proprietà del Comune

Stop alla partnership con il privato e via al modello gestionale "in house".