SORA – Emergenza Coronavirus: AIPES attiva numero verde per 27 Comuni

Il Servizio gratuito di consegna a domicilio di beni di prima necessità è finalizzato a garantire la permanenza nel proprio domicilio, in questo periodo di emergenza, soprattutto a quella fascia di persone più vulnerabili e a rischio di contagio. Il numero è: 800 400 495.

Il territorio del Distretto FR/C mostra ancora una volta una forte solidarietà e coesione dei 27 sindaci di fronte alle emergenze. Operativo dalla mattina del 10 marzo il Numero Verde ‘’Emergenza Covid-19’’ 800 400 495, rivolto al sostegno della popolazione fragile residente nei Comuni del Distretto: Alvito, Arce, Arpino, Atina, Belmonte Castello, Broccostella, Campoli Appennino, Casalattico, Casalvieri, Castelliri, Colfelice, Fontana Liri, Fontechiari, Gallinaro, Isola Del Liri, M.S.G. Campano, Pescosolido, Picinisco, Posta Fibreno, Rocca D’Arce, S. Biagio S., S. Donato V.C., Santopadre, Settefrati, Sora, Vicalvi, Villa Latina.

Il Servizio gratuito di consegna a domicilio di beni di prima necessità, è finalizzato a garantire la permanenza nel proprio domicilio, in questo periodo di necessità, soprattutto a quella fascia di persone più vulnerabili e a rischio di contagio, (anziani over 75, persone affette da malattie croniche invalidanti, soggetti immunodepressi o in quarantena, privi di una rete familiare o di supporto che possa sostenerli in questo momento di maggiore criticità).

Altro sostegno fornito dall’AIPES è rappresentato dal supporto psicologico, rivolto a soggetti che non riescano a sorreggere autonomamente la forte tensione emotiva a cui siamo tutti sottoposti a seguito di un evento tanto straordinario, quanto inimmaginabile, come quello che stiamo vivendo in questi giorni, costringendo ognuno di noi a ridefinire il proprio ruolo all’interno di una dimensione che non ci appartiene.