54" di lettura

SORA – Erba tagliata e altri rifiuti abbandonati in periferia, ci scrive una lettrice

L'appello garbato di una giovane sorana che «un po' di sensibilizzazione e rispetto verso il prossimo e per il nostro ambiente».

Riceviamo e pubblichiamo: «Buonasera, vi scrivo per avere la vostra cortese attenzione, considerando il fatto che questa storia ormai è un continuo. Sono giorni che mio padre dal suo balcone si affaccia a questo scempio, cumuli di spazzatura abbandonate da persone a dir poco incivili.

Capisco che per colpa di questo maledetto Covid le società di smaltimento rifiuti siano costrette ad un lavoro ridotto e a limitare la visita dei cittadini, ma sinceramente prendere uno spazio comune e adibirlo a proprio piacimento ad una discarica non ci siamo. La maggior parte dei rifiuti contiene erba tagliata, ma nelle buste nere non sappiamo cosa contengono, da qui il nostro appello.

Capisco che non a tutti piace il residuo del proprio giardino davanti casa ma piacerebbe se di fronte le vostre abitazioni ognuno di noi farebbe lo stesso? Chiedo a voi un aiuto, un po’ di sensibilizzazione e rispetto verso il prossimo e per il nostro ambiente, perché ci vivete voi e i vostri bambini. Vi ringrazio se pubblicherete questo messaggio e vi auguro un buon lavoro».

1 Commento
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Americo
5 mesi fa

Si dice che siamo civile ma di CHE. Purtroppo gli organi competenti fanno come le 3 scimmie : non vedo non sento e se c ero dormivo. Un grande bravo alla giovane ragazza. Magari fossero un oceano di persone come questa ragazza.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

Offerte valide dal 24 al 30 Settembre 2020.

EUTANASIA - La storia di Piera Franchini

Piera Franchini, a causa di una lesione al fegato ormai incurabile, andò in Svizzera per il suo suicidio assistito nel 2013.

EUTANASIA - Marco Cappato: «Caro Papa, e se sull'eutanasia il "crimine" foste voi a favorirlo?»

Queste le dichiarazioni sulla propria pagina Facebook di Marco Cappato, esponente dei Radicali e dell'Associazione Luca Coscioni.

CORONAVIRUS – Lattoferrina proteina anti Covid perché stimola l'immunità

Il Professor Massimo Andreoni, direttore dell'Unità malattie infettive al Policlinico di Tor Vergata a Roma, è intervenuto nella trasmissione "L'imprenditore e ...