SORA – Ernesto Tersigni: «La traversa sul Liri darà la possibilità di valorizzare la nostra città con ricadute positive sull’economia locale»

Con questa nota l'ex sindaco, Ernesto Tersigni, controbatte alle affermazioni rilasciate dal sindaco De Donatis in merito alla traversa realizzata sul Liri.

«Anche se a distanza di qualche giorno, sento il bisogno di tornare sulle affermazioni rilasciate dal sindaco De Donatis in merito alla traversa realizzata sul Liri. Il tutto volto ad una corretta informazione ed alla divulgazione di notizie “vere” sul progetto “Liris”, realizzato dalla mia amministrazione al solo scopo turistico, economico, culturale e ricreativo.

De Donatis continua a definire la traversa inutile e dannosa, ma nulla argomenta in merito alla fondatezza delle sue parole.

Ricordiamo e chiariamo nuovamente che la pericolosità dell’opera non è oggetto di valutazione da parte del Tribunale. Quest’ultimo sta esaminando solo l’avvenuta realizzazione senza titolo concessorio, che comunque è stato dato in sanatoria. La sicurezza dell’opera è, invece, assicurata dai tecnici che hanno operato e soprattutto dai nulla osta e dalle autorizzazioni ottenute per l’opera: Genio Civile, Ardis, Autorità di bacino Liri-Garigliano.

Voglio ricordare a tutti che a Sora una traversa è già esistente ed in esercizio da decenni. Si trova sotto il Ponte di Napoli, con la funzione di innalzare il livello del fiume per consentire la derivazione delle acque all’interno di canale Mancini. Nessun pericolo si è mai manifestato.

Inoltre corre l’obbligo chiarire che la traversa oltre agli scopi principali, che ne hanno determinato il finanziamento, è assolutamente salutare per l’alveo. Ciò perché consente di recuperare il livello originario del fondo che allo stato attuale è fortemente eroso (già oggi meno rispetto a quando non c’era) con pericolo grave per la tenuta dei muraglioni e del ponte Cavalieri di V. Veneto, le cui fondamenta appaiono vistosamente scoperte ed interessate da infiltrazioni.

Sono, però, sicuro, e non mi stancherò mai di ribadirlo, che il progetto “Liris”, una volta operativo darà la possibilità di valorizzare la nostra città con ricadute positive sull’economia locale.

Basti pensare che in periodi di siccità, come quello verificatosi questa estate, un livello delle acque di circa 1,3 metri nel tratto urbano del fiume, limiterebbe di molto i problemi igienico sanitari e di decoro.

Rassicurando la cittadinanza sulla assoluta non pericolosità della traversa, mi auguro che la nuova Amministrazione, che tanti danni sta arrecando a Sora, non possa annoverare in futuro anche la distruzione di questa».

Clicca qui per seguirci su Google News o clicca qui per seguirci su Telegram e ricevere sul tuo smartphone una notifica per ogni nuova notizia. Clicca qui sotto sul bottone "Mi piace" per seguirci su Facebook:
CORONAVIRUS

Disposizioni emergenza Coronavirus: un'altra quarantina di multe dei Carabinieri di Frosinone e provincia

Alatri, Ceccano, Pofi, Ripi, Castro dei Volsci, Pontecorvo, Anagni, Piglio, Sgurgola, Ferentino: l'elenco dei sanzionati si allunga ancora di più ...

CRONACA

Ci ha lasciato Domenico Ferrari

Si è spento ieri presso la propria abitazione al Carpine.

CORONAVIRUS

ROMA - Emergenza Coronavirus: pendolari accalcati a Termini per rilevamento temperatura

Ecco come si presentava lo scalo capitolino stamane alle sette e un quarto.

CORONAVIRUS

Coronavirus, la situazione a Sora: per il quarto giorno consecutivo zero contagi

I casi restano 34. In arrivo buone notizie anche sul fronte dei guariti.

CORONAVIRUS

ROMA - Altri ricoverati in meno allo Spallanzani. Il bollettino di oggi

Di seguito il consueto bollettino sull'emergenza Coronavirus divulgato dall'Istituto Nazionale Malattie Infettive situato sulla Portuense. «I pazienti COVID 19 positivi sono ...

CORONAVIRUS

Coronavirus: in arrivo al Bambino Gesù un altro paziente da Frosinone

8 bambini ricoverati e 5 mamme sono in condizioni stabili.

CORONAVIRUS

Coronavirus: imprenditore arrestato dalla Finanza per "turbativa d'asta"

L'operazione è scattata dopo una serie di anomalie riscontrate nell’ambito della procedura di una gara, del valore complessivo di oltre 253 ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: IRIS non abbandona i pazienti oncologici. L'iniziativa

La situazione sanitaria non deve far scivolare in secondo piano tantissimi pazienti affetti da altre patologie, come ad esempio quelli ...

CORONAVIRUS

SORA - Emergenza Coronavirus: stop a prenotazione mascherine. Partita la distribuzione

L'annuncio del Comune. I dispositivi sono stati donati dalla Protezione Civile Regionale.

CORONAVIRUS

Coronavirus: oggi nel Lazio 163 nuovi positivi, trend in risalita

Proseguono i controlli a tappeto nelle case di cura e le RSA su tutto il territorio con report che vengono ...

POLITICA

SORA - Dalla Provincia quattro milioni e mezzo di euro per l'adeguamento sismico del Liceo "Gioberti"

La concessione del finanziamento è stata resa nota dalla Direzione regionale Infrastrutture e Mobilità.

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: quadro devastante per l'economia e per l'occupazione. L'analisi dei dati

Settore edile: a Frosinone e provincia sono 380 sono state le imprese che hanno fatto domanda di cassa integrazione per 2300 lavoratori.

CORONAVIRUS

ISOLA DEL LIRI - Emergenza Coronavirus: una lettera dal Comune per tutti i bambini della città

«È un momento difficile per voi bambini, che in questo momento non potete dedicarvi alle vostre attività preferite: niente scuola, niente ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: Sora, la "potenza di una comunità inclusiva"

La Domenica delle Palme ha visto collaborare tantissime realtà del territorio, ognuna nel proprio ruolo. Il breve racconto di una ...

CORONAVIRUS

Emergenza Coronavirus: i Carabinieri portano colombe e uova pasquali a bambini e anziani

Un piccolo gesto di augurio ed un sorriso da parte dell’Arma nei confronti di soggetti più sensibili e vulnerabili.

CRONACA

SORA - Processione del Tamburo: questa notte accendiamo un cero e illuminiamo la città

L'invito del parroco di S. Restituta, don Mario Santoro, e del priore Luigi Milano.

NECROLOGI

Ci ha lasciato Toni Alati

Si è spento a Vaughan, (Ontario, Canada). Aveva 49 anni.