domenica 27 agosto 2017

SORA – Ernesto Tersigni: «La traversa sul Liri darà la possibilità di valorizzare la nostra città con ricadute positive sull’economia locale»

Con questa nota l'ex sindaco, Ernesto Tersigni, controbatte alle affermazioni rilasciate dal sindaco De Donatis in merito alla traversa realizzata sul Liri.

«Anche se a distanza di qualche giorno, sento il bisogno di tornare sulle affermazioni rilasciate dal sindaco De Donatis in merito alla traversa realizzata sul Liri. Il tutto volto ad una corretta informazione ed alla divulgazione di notizie “vere” sul progetto “Liris”, realizzato dalla mia amministrazione al solo scopo turistico, economico, culturale e ricreativo.

De Donatis continua a definire la traversa inutile e dannosa, ma nulla argomenta in merito alla fondatezza delle sue parole.

Ricordiamo e chiariamo nuovamente che la pericolosità dell’opera non è oggetto di valutazione da parte del Tribunale. Quest’ultimo sta esaminando solo l’avvenuta realizzazione senza titolo concessorio, che comunque è stato dato in sanatoria. La sicurezza dell’opera è, invece, assicurata dai tecnici che hanno operato e soprattutto dai nulla osta e dalle autorizzazioni ottenute per l’opera: Genio Civile, Ardis, Autorità di bacino Liri-Garigliano.

Voglio ricordare a tutti che a Sora una traversa è già esistente ed in esercizio da decenni. Si trova sotto il Ponte di Napoli, con la funzione di innalzare il livello del fiume per consentire la derivazione delle acque all’interno di canale Mancini. Nessun pericolo si è mai manifestato.

Inoltre corre l’obbligo chiarire che la traversa oltre agli scopi principali, che ne hanno determinato il finanziamento, è assolutamente salutare per l’alveo. Ciò perché consente di recuperare il livello originario del fondo che allo stato attuale è fortemente eroso (già oggi meno rispetto a quando non c’era) con pericolo grave per la tenuta dei muraglioni e del ponte Cavalieri di V. Veneto, le cui fondamenta appaiono vistosamente scoperte ed interessate da infiltrazioni.

Sono, però, sicuro, e non mi stancherò mai di ribadirlo, che il progetto “Liris”, una volta operativo darà la possibilità di valorizzare la nostra città con ricadute positive sull’economia locale.

Basti pensare che in periodi di siccità, come quello verificatosi questa estate, un livello delle acque di circa 1,3 metri nel tratto urbano del fiume, limiterebbe di molto i problemi igienico sanitari e di decoro.

Rassicurando la cittadinanza sulla assoluta non pericolosità della traversa, mi auguro che la nuova Amministrazione, che tanti danni sta arrecando a Sora, non possa annoverare in futuro anche la distruzione di questa».

Commenti

Ordina per:   più recenti | più vecchi | più votati

Uno dei peggiori sindaci nella storia di Sora

Paolo

Aspetta la fine di questa amministrazione di cui sei supporter, prima di fare classifiche….!!!!

roberto iacovissi
Evidentemente Tersigni Ernesto non si affaccia da molto tempo su questo fiume. Si faccia una camminata dal ponte dei Cavalieri alla diga, magari anche di notte quando si sente di tutto con tanto di rospi che campeggiano ovunque, ma arrivando al ponte lamellare faccia un bel respiro così da inalare tutta la puzza di fogna che con un fiume che scorre si sentirebbe meno ma che ora stagna oltre il limite di ogni igiene consentita, senza parlare dei topi che hanno raggiunto dimensioni giurassiche. Sarebbe stato più opportuno avviare studi insieme ad altri Comuni del Liri per cercare di salvare… Leggi tutto »
Paolo

Caro Roberto…vedo che l’odio verso i Tersigni non ti lascia libera la mente di vedere la realtà. Che ne pensi della traversa che esiste sotto il ponte di napoli da circa 30 anni ??? E infine che ne pensi se il fiume fosse più alto di circa un metro così da impedire alle pantegane di scorazzare liberamente nelle fogne tanto da poter arrivare in pieno centro ??!!. Ma purtroppo non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire.

roberto iacovissi

Visto che anche tu hai smesso di usare gli occhi, ti posso mandare per posta quello che si vede da casa mia e che in 10 anni non ho mai visto, e ti assicuro che non è un bel guardare…ma siccome sia Ernestino che la D’Orazio NON VOGLIONO fare un pò di canoa (oggi l’acqua è proprio ferma e schifosa al punto giusto) perchè non ci dai una bella dimostrazione tu che il Liri si può “navigare”…Ti aspetto…

PAOLO BALLIANA
Allora insisti su una cosa talmente evidente che dimostri in toto la tua mancanza assoluta di obiettività… Mi sapresti dire innanzi tutto quanti mesi sono che non piove e da quanto non si registrava una simile siccità ??!!??. Punto due …RIBADISCO !!! perché non si vuol alzare la traversa consentendo di alzare il livello del fiume tale da poter soffocare tutte le alghe che sono la causa del cattivo odore ???!!. Roberto su…per piacere… per una volta lascia la casacca del paladino in difesa dei più “deboli” e fai un po di sana autocritica. P.s. Ma l’assessore all’ambiente della tua… Leggi tutto »

Io da povero cittadino lo vado dicendo da tempo ci devono convicere seriamente quale e’ la negativita’ di questa opera a valfrancesca da decenni una diga e non e’ successo mai nulla

Su questo sono a favore del X sindaco Tersigni al 100×100

wpDiscuz
Menu