domenica 27 agosto 2017 3.386 VISUALIZZAZIONI

SORA – Ernesto Tersigni: «La traversa sul Liri darà la possibilità di valorizzare la nostra città con ricadute positive sull’economia locale»

Con questa nota l'ex sindaco, Ernesto Tersigni, controbatte alle affermazioni rilasciate dal sindaco De Donatis in merito alla traversa realizzata sul Liri.

«Anche se a distanza di qualche giorno, sento il bisogno di tornare sulle affermazioni rilasciate dal sindaco De Donatis in merito alla traversa realizzata sul Liri. Il tutto volto ad una corretta informazione ed alla divulgazione di notizie “vere” sul progetto “Liris”, realizzato dalla mia amministrazione al solo scopo turistico, economico, culturale e ricreativo.

De Donatis continua a definire la traversa inutile e dannosa, ma nulla argomenta in merito alla fondatezza delle sue parole.

Ricordiamo e chiariamo nuovamente che la pericolosità dell’opera non è oggetto di valutazione da parte del Tribunale. Quest’ultimo sta esaminando solo l’avvenuta realizzazione senza titolo concessorio, che comunque è stato dato in sanatoria. La sicurezza dell’opera è, invece, assicurata dai tecnici che hanno operato e soprattutto dai nulla osta e dalle autorizzazioni ottenute per l’opera: Genio Civile, Ardis, Autorità di bacino Liri-Garigliano.

Voglio ricordare a tutti che a Sora una traversa è già esistente ed in esercizio da decenni. Si trova sotto il Ponte di Napoli, con la funzione di innalzare il livello del fiume per consentire la derivazione delle acque all’interno di canale Mancini. Nessun pericolo si è mai manifestato.

Inoltre corre l’obbligo chiarire che la traversa oltre agli scopi principali, che ne hanno determinato il finanziamento, è assolutamente salutare per l’alveo. Ciò perché consente di recuperare il livello originario del fondo che allo stato attuale è fortemente eroso (già oggi meno rispetto a quando non c’era) con pericolo grave per la tenuta dei muraglioni e del ponte Cavalieri di V. Veneto, le cui fondamenta appaiono vistosamente scoperte ed interessate da infiltrazioni.

Sono, però, sicuro, e non mi stancherò mai di ribadirlo, che il progetto “Liris”, una volta operativo darà la possibilità di valorizzare la nostra città con ricadute positive sull’economia locale.

Basti pensare che in periodi di siccità, come quello verificatosi questa estate, un livello delle acque di circa 1,3 metri nel tratto urbano del fiume, limiterebbe di molto i problemi igienico sanitari e di decoro.

Rassicurando la cittadinanza sulla assoluta non pericolosità della traversa, mi auguro che la nuova Amministrazione, che tanti danni sta arrecando a Sora, non possa annoverare in futuro anche la distruzione di questa».

Poliambulatorio CE.RI.M. - Estate, vacanze e Sole: la Dott.ssa Alessia Pacifico spiega l'importanza della fotoprotezione

PUBBLIREDAZIONALE - Con i preziosi consigli della Specialista in Dermatologia del Poliambulatorio Ce.Ri.M. di Sora, potremo gestire al meglio l'esposizione della nostra pelle ai raggi solari.

I più letti oggi
SORA CALCIO
1

SORA CALCIO - Un Sora Calcio sempre più in palla batte nettamente per 5-0 il Real Cassino nella quinta amichevole precampionato. I bianconeri, ...

ROBERTO MOLLICONE
2

ROBERTO MOLLICONE - CasaPound Italia continua a raccogliere decine di segnalazioni da parte dei cittadini. Nei giorni scorsi i militanti del movimento di ...

I più letti della settimana
ALESSANDRO FABRIZI
1

ALESSANDRO FABRIZI - La serenità assoluta in ogni suo sguardo, quasi a voler rassicurare tutti coloro che in queste ore si sentono vuoti, ...

TERREMOTO SORA
2

TERREMOTO SORA - Un terremoto di magnitudo si è verificato questa sera alle 23:48. L'epicentro del terremoto è stato localizzato a 187 km a est di Roma ...

ANTONIO ZINCO
3

ANTONIO ZINCO - Nei giorni scorsi la signorina Paola Bianchi, giovane diversamente abile di Isola del Liri, è rimasta bloccata in casa a causa ...

X