3 anni fa redazione@sora24.it
LETTO 3.768 VOLTE

Sora, frode da 4 milioni: imprenditrice nei guai

Ha frodato il fisco dal 2007 al 2009 per circa 4 milioni di euro e, alla fine, ha portato l’azienda al fallimento. È quanto accertato dalla Tenenza della Guardia di Finanza di Sora al termine di un’indagine nei confronti di una azienda operante nel settore della fabbricazione di strutture e parti assemblate metalliche, operante a Sora.

L’azienda risultava aver omesso di presentare le dichiarazioni dei redditi per gli anni d’imposta 2007, 2008 e 2009, nascondendo al fisco ricavi per quasi 4 milioni di euro ed IVA per oltre per oltre 1 milione di euro. Oltre alla frode fiscale, la Guardia di finanza ha accertato che l’impresa è stata portata al fallimento, in modo fraudolento, nel 2013.

Al termine delle attività ispettive, l’imprenditrice, una 38enne di Cava dei Tirreni, è stata denunciata all’Autorità Giudiziaria per frode fiscale, occultamento o distruzione di documenti contabili e bancarotta fraudolenta.

COMMENTA

Commenti

wpDiscuz
Menu