1’ di lettura

COMUNICATO STAMPA

SORA – Furti, Federico Altobelli chiede l’istituzione di una “Consulta per la sicurezza del cittadino”

Il consigliere comunale di opposizione chiede all’Amministrazione di farsi carico del problema.

La lunga scia di furti nelle abitazioni dei cittadini di Sora e del circondario non può passare inosservata da parte dell’Amministrazione Comunale e non deve essere relegata ad uno stato di semplice cronaca. Ritengo che l’Amministrazione debba farsi carico del problema. Quest’ultima deve essere parte attiva nel metter a punto un raccordo fra cittadini, Forze dell’Ordine e tutti gli organi dello Stato preposti alla sicurezza pubblica.

Si tratta di muovere tutte le leve disponibili in termini di risorse da investire sulla sicurezza e di mettere in atto una strategia che coinvolga direttamente la cittadinanza dando vita, ad esempio, ad una “Consulta per la sicurezza del cittadino”.

Estendere, se possibile, questo criterio anche ai Comuni limitrofi per generare una rete di prevenzione e repressione territoriale dei furti nelle abitazioni. Un gioco di squadra che potrà rappresentare un supporto alle Forze dell’Ordine già impegnate quotidianamente nel contrasto ai reati predatori.

La Consulta potrà inoltre essere un’occasione per far sentire meno solo il cittadino ed impedire i possibili e pericolosi episodi di “giustizia fai da te”. Essere vicini al cittadino vuol dire ampliare lo sguardo oltre l’immediato e aprire spazi nuovi di fronte a problemi annosi.

È quanto dichiara il consigliere comunale di opposizione di Sora, Federico Altobelli.

Per approfondire cerca anche: Sora Furti Federico Altobelli Consulta

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti