1’ di lettura

SORA – Giornata della Memoria, oggi pomeriggio le celebrazioni in Comune

Il programma completo. Appuntamento in sala consiliare a partire dalle 17:30.

Lunedì 27 gennaio 2020, alle ore 17,30, presso la Sala Consiliare del Palazzo Comunale, si terrà un incontro per ricordare, in maniera collettiva, la tragedia della Shoah. Con l’evento il Comune di Sora desidera celebrare una data ricca di significato: la Giornata della Memoria.

La Repubblica italiana riconosce nel 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, il “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione, la deportazione, la prigionia, la morte dei cittadini ebrei, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio ed, a rischio della propria vita, hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

Per ricordare quegli accadimenti che hanno devastato le coscienze dell’intera umanità, l’amministrazione comunale di Sora, in collaborazione con il Faro onlus, il Liceo Scientifico “L. Da Vinci” e l’Associazione “CinemAvvenire”, propone una riflessione emotiva e profonda sul valore della “memoria” come necessità di progresso morale e civile.

Previsti gli interventi del Sindaco di Sora Roberto De Donatis, della scrittrice Anna Pizzuti e dell’Assessore ai Servizi Sociali e Presidente della Commissione Disabilità della Comunità Ebraica di Roma Raffaele Pace. In programma la lettura di brani di letteratura e poesie a cura di Federico Mantova, Eliana Bosi e Francesca Reina. A seguire la proiezione del film “Train de vie”, pellicola del 1998 diretta dal regista Radu Mihăileanu.