1’ di lettura

EVENTI E CULTURA

Sora, Giornate FAI d’autunno: grande entusiasmo per gli ottimi risultati

Sono stati gli studenti provenienti dalle varie scuole della provincia di Frosinone, i cosiddetti “apprendisti ciceroni”, ad illustrare, attraverso visite guidate, le bellezze di Sora.

Le Giornate FAI d’autunno si chiudono a Sora con un bilancio molto positivo. Sabato 15 e domenica 16 ottobre 2022, le vie del centro storico e tutti i siti di interesse sul territorio hanno ripreso vita. Sora ha registrato numeri che non si vedevano da anni: migliaia di visitatori, in questo fine settimana di metà ottobre, hanno scelto di immergersi nei tour nelle numerosissime mete cittadine.

Sono stati gli studenti provenienti dalle varie scuole della provincia di Frosinone, i cosiddetti “apprendisti ciceroni”, ad illustrare, attraverso visite guidate, le bellezze di Sora. In particolare, i giovani ragazzi hanno portato cittadini e turisti alla scoperta di luoghi ricchi di storia attraverso percorsi snodati tra le vie del centro. Tra i siti aperti al pubblico: le caratteristiche Chiese di Sora, il Museo della Media Valle Del Liri e il Palazzo della Cultura, l’archivio Valente, Palazzo Marsella e il convento dei Padri Passionisti.

Inoltre, i ragazzi dei vari licei del territorio, si sono esibiti in bellissime coreografie e momenti musicali. Non solo: in Piazza Mayer Ross è stato possibile conoscere e degustare i prodotti tipici del territorio, in un originale connubio tra cibo e cultura

«Abbiamo vissuto due giorni di festa con numeri che non si registravano da tempo. Un ottimo bilancio che ci entusiasma e ci fa sperare in una rinascita della nostra città. Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito a rendere queste giornate così speciali. Un plauso va al Presidente del FAI, ai ragazzi delle scuole e del Servizio Civile, alle associazioni aderenti, agli uffici comunali e a tutti gli addetti ai lavori che, con il loro impegno, sono stati in grado di farci tornare indietro nel tempo, riscoprendo le bellezze della storia sorana. E’ il primo passo di un lungo viaggio che ci vedrà camminare insieme, alla scoperta ed alla valorizzazione della nostra Sora» dichiarano il Sindaco Luca Di Stefano ed il Vice Sindaco Maria Paola Gemmiti.