SORA – Giovane bengalese ricoverato: non è Coronavirus. Confermato il responso di ieri

Lo Spallanzani si era espresso in maniera negativa già nella prima serata di Venerdì.

Il cittadino originario del Bangladesh giunto presso il pronto soccorso del SS. Trinità nel pomeriggio di ieri non è, come aveva già anticipato l’INMI Spallanzani, affetto da “Coronavirus”. Lo ha nuovamente confermato stamane il Sindaco di Sora, Roberto De Donatis, sulla sua pagina social. Lo stesso sindaco, inoltre, con riferimento all’emergenza in atto, ha consigliato ai cittadini di prediligere il sito della ASL per attingere informazioni inerenti alle corrette procedure da attuare.

Quanto al giovane ricoverato ieri sera, stamane si trovava ancora a Sora ma potrebbe essere trasferito a Frosinone, ospedale che dispone al suo interno di un reparto malattie infettive.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
Local Marketing
MESSAGGIO PROMOZIONALE

Promozione valida fino al 22 Settembre 2020.

MESSAGGIO PROMOZIONALE

L'evento avrà luogo presso la sede del Gruppo Jolly Automobili dal 12 al 20 Settembre.

Barbados diventerà una Repubblica e invita tutti a passare lì i prossimi 12 mesi in smart working: intervista alla Dott.ssa Marsha Alicia Straker

La governatrice generale di Barbados ha annunciato che l'isola caraibica diventerà una Repubblica entro fine 2021, dopo 55 anni dalla sua indipendenza.

Vaccino Covid: lo stabilimento di Anagni sarà il primo in Europa ad avviarne la produzione

Sanofi e GSK hanno avviato oggi la sperimentazione clinica di fase 1/2 per il loro vaccino COVID-19.

SORA - Lavoro: cercasi autista pat. C o superiore + CQC

Candidature aperte fino al 03 Settembre 2020.