1’ di lettura

SCUOLA

Sora: gli studenti del Polo Liceale “Simoncelli” insegnano a “non cadere nella rete”

Il progetto, promosso con grande sensibilità dal Dirigente scolastico dell’IIS Simoncelli, Professoressa Clelia Giona, è stato ideato e pianificato dalle Professoresse referenti d’istituto per il bullismo, Katya Lucia Giordano ed Anna Antonella Rizzo, e messo in atto dalle stesse docenti con la preziosa collaborazione della Prof.ssa Rita Capoccitti.

Redazione Sora24
Redazione

Giovedì 14 dicembre 2023, nei locali del liceo classico Simoncelli di Sora, si è concluso il piano di incontri tra gli alunni delle classi prime e seconde dell’IIS SIMONCELLI e i Carabinieri della Caserma di Sora.

Il primo appuntamento sul tema “CULTURA E LEGALITA’ – USO CONSAPEVOLE DI INTERNET E I RISCHI DELLA RETE” si è svolto con gli alunni del Liceo linguistico e delle Scienze Umane V. Gioberti. Il 6 dicembre scorso, nell’Auditorium “Serena Mollicone”, il Capitano Domenico Cavallo ha trascorso l’intera mattinata con gli studenti sorani, illustrando le attività e le peculiarità dell’Arma, presentandosi innanzitutto come “uomo” e padre di famiglia e riuscendo, in questo modo, ad abbattere le distanze tra i giovani e le istituzioni; ha quindi trattato il tema della sicurezza, da quella stradale a quella che riguarda la vita nella società e nella famiglia, fino ad affrontare molti argomenti particolarmente sentiti negli ultimi tempi, come quello della violenza di genere e dell’uso e abuso dei Social Network.

Il giorno successivo, il 7 dicembre, i Carabinieri hanno incontrato gli alunni del liceo artistico Antonio Valente.
Tutti i ragazzi dei tre plessi del Polo liceale (che comprende il Liceo classico, il liceo artistico, il liceo linguistico e delle scienze umane ed il liceo coreutico), hanno mostrato curiosità ed interesse nel corso di queste attività, che rientrano in un programma più ampio di “Prevenzione e contrasto del bullismo e cyberbullismo”.

Il progetto, promosso con grande sensibilità dal Dirigente scolastico dell’IIS Simoncelli, Professoressa Clelia Giona, è stato ideato e pianificato dalle Professoresse referenti d’istituto per il bullismo, Katya Lucia Giordano ed Anna Antonella Rizzo, e messo in atto dalle stesse docenti con la preziosa collaborazione della Prof.ssa Rita Capoccitti.

La prima fase ha previsto una serie di incontri formativi condotti direttamente nelle classi per la presentazione del Documento E-policy, un importante documento programmatico, finalizzato a prevenire situazioni problematiche e a riconoscere, gestire, segnalare e monitorare episodi legati ad un utilizzo scorretto degli strumenti digitali. La realizzazione di questo documento, pubblicato sul sito della scuola e sulla Piattaforma Ministeriale Generazioni Connesse, ha inserito l’IIS Simoncelli nella Banca dati Nazionale delle E-policy, ottenendo la qualifica di “scuola virtuosa” sui temi relativi all’uso sicuro e positivo delle tecnologie digitali.

Terminata la seconda fase del progetto, ed ultimati gli incontri formativi, i ragazzi diventano i veri protagonisti della terza fase. Responsabili in classe e online, gli studenti del biennio, guidati dai loro tutor delle classi terze, quarte e quinte, creeranno profili Instagram sui quali, mossi da principi ispiratori virtuosi e mettendo in atto la loro creatività, diffonderanno i loro messaggi di inclusione, tolleranza, rispetto, sui temi del bullismo, cyberbullismo e dei rischi connessi ad un uso non consapevole dei social network.

Le offerte dal Gruppo Jolly Automobili
Scopri tutte le promozioni di questo mese o clicca qui per le auto usate e km 0 o clicca qui per il noleggio a lungo termine.