50" di lettura

SORA – I Carabinieri arrestano 31enne per “rapina impropria”

L'intervento nella tarda serata di ieri nelle strade del centro cittadino.

Nella tarda serata di ieri, a Sora, i militari del NORM della locale Compagnia hanno tratto in arresto per “rapina impropria” un 31enne del luogo, già censito per reati specifici, furto, stupefacenti, violenza e resistenza a P.U. ed evasione.

Il giovane – come si evince dalla nota stampa divulgata dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Frosinone – poco prima si era impossessato di un telefono cellulare portandolo via dall’interno dell’abitacolo di una autovettura parcheggiata su pubblica via di quel centro.

Vistosi scoperto dalla proprietaria dell’autovettura, il 31enne al fine di assicurarsi il maltolto – proseguono i militari della nota – ha spintonato la donna dandosi successivamente a precipitosa fuga. I militari operanti che nel frangente stavano transitando in quella via, si sono posti immediatamente all’inseguimento dell’uomo bloccandolo poco dopo. La refurtiva è stata restituita alla proprietaria mentre l’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia in attesa di convalida dell’arresto.

0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti