1’ di lettura

CRONACA

Sora: i Carabinieri arrestano un 52enne

Dovrà scontare 13 mesi ai domiciliari.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Sora hanno arrestato un 52enne residente nella città volsca, in esecuzione di un’ordinanza di espiazione pena. L’uomo, come riportato nel comunicato stampa divulgato dal Comando provinciale di Frosinone – ha «numerosi precedenti per spaccio, rapina, furto e guida senza patente, dovrà scontare una pena residua di un anno ed un mese in detenzione domiciliare a seguito di una condanna, emessa dal Tribunale di Cassino, per due ulteriori furti effettuati proprio a Sora, reati accertati dai Carabinieri della Stazione di Via Barea.

Al momento dell’arresto, determinato da un provvedimento dell’Ufficio di Sorveglianza di Frosinone datato 8 settembre 2022, egli era già sottoposto alla misura sostitutiva della libertà controllata. I Carabinieri, nel primo pomeriggio di ieri, si sono portati presso l’abitazione dove l’uomo è stato trovato. Portato presso il Comando del Nucleo Operativo è stato sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici, per l’aggiornamento del cartellino segnaletico, e successivamente una volta informato il legale di fiducia, collocato formalmente presso l’abitazione di residenza dalla quale non potrà allontanarsi fino ad espiazione della pena. La verifica delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria – conclude la nota dei miltari dell’Arma – saranno effettuate dai Carabinieri nel corso dei quotidiani controlli».