47" di lettura

EVENTI E CULTURA

Sora: il 5 Maggio la riconsegna della gavetta ai figli dell’alpino Antonio Tersigni

La cerimonia si svolgerà presso l'auditorium "Cesare Baronio" a partire dalle 9:30.

Redazione Sora24
Redazione

Diversi anni dopo il ritrovamento, avvenuto in Bielorussia, la gavetta di Antonio Tersigni verrà riconsegnata alla famiglia del soldato italiano.

La cerimonia avrà luogo il prossimo 5 Maggio, giorno in cui Sora commemora l’anniversario dell’uccisione del Mar. Luca Polsinelli in Afghanistan, avvenuta nel 2005. Sarà il prefetto di Frosinone, dr. Ernesto Liguori, a riconsegnare ai tre, due dei quali arriveranno appositamente dal Canada, l’oggetto appartenuto al loro caro papà caduto giovanissimo in guerra.

Un momento toccante nel quale Antonio Tersigni, classe 1919, effettivo al 52mo reggimento artiglieria Torino, assegnato alla omonima divisione inviata sul fronte di Bielorussia, farà tornare in mente a tutti le migliaia di soldati italiani, circa 20 mila, morti nell’ex Unione Sovietica durante il secondo conflitto mondiale, alcuni sul campo di battaglia, altri dopo esser stati catturati e portati nei campi di prigionia.

Le offerte del Gruppo Jolly Automobili
Scopri tutte le promozioni di questo mese.