SORA – Il COA del Tribunale di Cassino consegna presidi sanitari all’Ufficio del Giudice di Pace

L'iniziativa è stata intrapresa al fine di consentire che la ripresa delle attività giudiziarie possa avvenire nella massima sicurezza possibile.

I segnali incoraggianti che si registrano sul fronte del calo dei contagi non devono indurre ad abbassare la guardia. Sappiamo bene che la fase di emergenza non è finita ed il rischio di nuovi contagi continua a condizionare la ripresa di tutte le attività. Nello spirito di massima collaborazione che deve animare tutti, anche il COA del Tribunale di Cassino sta facendo la sua parte per essere vicino agli Avvocati ed a quanti, finalmente sempre più numerosi, stanno tornando a varcare la soglia dell’Ufficio del Giudice di Pace di Sora.

Previa intesa tra l’avv. Gianluca Giannichedda, Presidente del Consiglio dell’Ordine, ed il dott. Massimo Capurso, Presidente del Tribunale di Cassino, martedì 16 giugno il Vicepresidente avv. Luca Santoro ed il Consigliere avv. Antonello Camastro, in rappresentanza di tutti gli Avvocati del Consiglio dell’Ordine del nostro Tribunale, si sono recati presso gli Uffici del Giudice di Pace di Sora ove hanno consegnato vari presidi sanitari (guanti, mascherine, gel mani disinfettanti, prodotti igienizzati) al fine di consentire che la ripresa delle attività giudiziarie possa avvenire nella massima sicurezza possibile.

Un contributo che merita apprezzamento perché la lotta al non è finita ma possiamo vincerla se rispettiamo le regole di sicurezza e, soprattutto, se saremo uniti.

SPORT

La Nazionale Italiana di Tiro al piattello in partenza per il Campionato del Mondo 2020

Gli azzurri, specializzati in Fossa Universale, saranno ovviamente guidati dal CT sorano, Sandro Polsinelli.